I Guardiani della Galassia anticipano l’uscita in Italia: nelle sale a settembre

Bob Iger CEO della Disney scommette sul successo del cinecomic, ma è una scommessa che i bookmakers quoterebbero a poco.

Il CEO della Disney Bob Iger parlando dei prossimi progetti dello studio si è dichiarato molto fiducioso sul potenziale de I Guardiani della Galassia.
James Gunn scelto dalla Marvel nel settembre 2012 per riscrivere (insieme a Chris McCoy e  Nicole Periman) e dirigere il film I Guardiani della Galassia, ha rivelato sul suo profilo Facebook che farà visita in alcuni Paesi in occasione delle premiere. Alcune date potrebbero essere suscettibili di variazioni, ma la notizia è che in Italia, che (sigh) sarà l’ultimo Paese ad ospitare il cinecomic, stando alle ultime informazioni pervenute l’uscita è stata anticipata da ottobre al 22 settembre.

Il dettaglio:
31 luglio – Argentina, Korea, Russia
1 agosto  – US, UK, Venezuela, Mexico, Brazil
7 agosto – Australia
13 agosto – France
14 agosto – Spain, Hungary
28 agosto – Germany
13 settembre – Japan
22 settembre – Italy

Nel cast ci sono Chris PrattZoe SaldanaDave Bautista, Benicio del Toro e, ma anche  Glenn CloseLee PaceKaren Gillan, Michael Rooker, Djimon Hounsou. Una bellissima squadra, non c’è che dire.

La trama, ormai nota, narra di Peter Quill un esploratore ricercato perché autore del furto di una misteriosa sfera ambita da Ronan, perfida creatura la cui incontrollata smania minaccia l’intero universo. Per sfuggire a Ronan, Quill è costretto ad una complicata intesa con quattro strambi personaggi: il vendicativo Drax il Distruttore; Groot, un umanoide dalle sembianze di un albero; Rocket, un procione armato e la letale ed enigmatica Gamora. Quando però Quill scopre il reale potere della sfera e la minaccia che costituisce per il cosmo, si impegnerà insieme ai suoi strani alleati per salvare il destino della galassia in un’ultima, disperata battaglia.

Quanto attendete il film? Le prime immagini hanno ottenuto il loro effetto e i loro risultati (ne abbiamo parlato ad esempio qui anche in relazione alla canzone OOga Chaka scelta come colonna sonora) e ci restituiscono l’impressione di una bella vena umoristica incalzata da un ritmo leggero ma battente.
Da appassionato fumettofilo e soprattutto dell’universo Marvel, mi ha sempre divertito l’ironia che spesso traspare nella lettura e nella visione delle cronache dei super eroi. E la battuta finale del trailer (I guardiani della Galassia…una banda di idioti) mi lascia fiducioso sulle possibilità che potrebbe riservarmi il mio futuro.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.