Dopo il cannibal horror Eli Roth già al lavoro su Toc Toc…

The Green Inferno

The Green Inferno

Mentre si sta ancora aspettando l’uscita al cinema dell’ultima terribile fatica di Eli Roth, The Green Inferno (che sembra arriverà nelle sale americane addirittura a settembre prossimo…), il regista è già a lavoro su un nuovo progetto, sempre horror ovviamente.

A diffondere la notizia in esclusiva è The Wrap che ricorda come i sei anni di riposo (o quasi) che separavano Hostel: Part II da The Green Inferno siano solo un ricordo, perché Roth stavolta procede spedito e senza interruzioni verso la sua prossima pellicola.

Il nuovo film, intitolato Knock knock (che sarebbe il nostro Toc Toc italiano), sarà girato con un budget previsto inferiore a dieci milioni di dollari e vedrà alla sceneggiatura Roth insieme a Nicolas Lopez e Guillermo Amoedo del disaster movie Aftershock prodotto dallo stesso Roth.

Se in The Green Inferno le vicende si incentravano su un gruppo di studenti attivisti che si recava in Amazzonia per salvare una tribù morente, e che poi veniva preso in ostaggio dagli stessi indigeni rivelatisi spietati cannibali… in Knock knock le protagoniste saranno due ragazze e un pover’ uomo sposato che se le ritrova in casa propria dove prima lo seducono e poi gli rendono la vita un inferno… Eh sì, con Eli Roth sempre di inferno si tratta…

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.