Per tutti i giocatori EMUI 10.1 su Huawei è la nuova frontiera, ecco perché

Tutte le novità introdotte grazie ad App Assistant con la nuova interfaccia software

Ci sono buoni motivi per aggiornare il proprio smartphone Huawei ad EMUI 10.1, naturalmente se compatibile. La nuova interfaccia software del produttore cinese include delle funzioni più che gradite per gamers incalliti ma anche per chi, una volta ogni tanto, utilizza il proprio device mobile proprio per qualche sessione di gioco con qualche titolo.

Huawei ha compreso bene la stretta correlazione tra il mondo dei giochi e quello e dispositivi mobili. Attualmente nel mondo sono attivi oltre 2,5 miliardi di giocatori e si stima che già entro il 2022 circa il 50% dell’intero mercato non utilizzerà le console ma piuttosto il proprio smartphone o tablet per svagarsi con il proprio titolo preferito.

Ancor prima dell’avvento dell’EMUI 10.1 su Huawei, già con la datata interfaccia EMUI 8.2 il produttore ha introdotto la prima esperienza GPU Turbo. Questa ha subito segnato un punto a favore dell’efficienza nell’elaborazione grafica, soprattutto dal punto di vista del consumo energetico. Poi è stata la volta dell’esperienza EMUI 9.1 e EMUI 10 che hanno compiuto passi in avanti sempre per quanto riguarda le prestazioni in momenti di gioco.

Quali sono ora le novità in arrivo con EMUI 10.1 su Huawei? L’ App Assistant di Huawei, ad esempio, consente di giocare ad un un titolo in maniera continuativa ma non solo. Tra le opzioni della feature ci sono quelle per il gioco ininterrotto appunto, per la sua accelerazione, per la prevenzione di tocchi sbagliati e per la registrazione dello schermo.

In pratica, quanto tutte le soluzioni su indicate per l’EMUI 10.1 su Huawei significano quanto segue: