Inizio saldi estivi 2020 stravolto dal Coronavirus: le date in ogni Regione

Date unificate per lo shopping al ribasso post COVID, ad eccezione di Calabria e Sicilia

1
CONDIVISIONI
Milan - Shops and deserted streets, shopping with masks in the streets of the center for fear of contagion Coronavirus Covid-19. Via Torino (Marco Passaro/Fotogramma, Milan - 2020-02-25) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

Era già nell’aria da inizio giugno, ma ora vi è la certezza: i saldi estivi 2020 sono stati posticipati a causa dell’emergenza sanitaria scatenata dal diffondersi del nuovo Coronavirus. Mentre l’Italia, al netto degli Stati Generali dell’Economia fortemente voluti dal premier Giuseppe Conte, muove i primi passi verso una timida ripresa, anche lo shopping si vede costretto ad adattarsi, assieme a tutte le attività commerciali che sono solite avviare prezzi al ribasso e offerte nel mese di luglio. Il lungo lockdown ha allora stravolto i piani di tutti, commercianti compresi, facendo propendere per una data unica di inizio.

Quando iniziano i saldi estivi 2020 in Italia

Quando iniziano allora i saldi estivi 2020 in Italia? Quali sono le differenze tra le varie Regioni? La data da cerchiare a più tinte di rosso sui nostri calendari è quella del primo agosto, giorno scelto per l’avvio a Regioni praticamente unificate. Uniche voci fuori dal coro sono la Sicilia e la Calabria, che hanno deciso di far partire i saldi con largo anticipo rispetto al resto del territorio nazionale. Gli abitanti delle due Regioni potranno quindi darsi allo shopping a sconto già da oggi, 1 luglio 2020. La durata complessiva dovrebbe essere di un intero mese, con la possibilità di sforare in alcuni casi e di prolungare le offerte.

La decisione di unificare quasi del tutto i saldi estivi 2020 è stata presa dalla Conferenza delle Regioni e approvata dalla Federazione moda Italia-Confcommercio, che ha pure abolito il divieto di partire in anticipo con le promozioni per aiutare i commercianti, fiaccati dai mesi di lockdown, a riprendersi dei mancati introiti. Ecco allora le date di inizio e fine divise Regione per Regione:

  • Abruzzo: dal 1° agosto
  • Basilicata: dal 1° agosto
  • Calabria: dal 1° luglio
  • Campania: dal 1° agosto
  • Emilia-Romagna: dal 1° agosto
  • Friuli-Venezia Giulia: dal 1° agosto al 30 settembre
  • Lazio: dal 1° luglio
  • Liguria: dal 1° agosto al 14 settembre
  • Lombardia: dal 1° agosto
  • Marche: dal 1° agosto
  • Molise: dal 1° agosto
  • Piemonte: dal 1° agosto al 31 agosto
  • Puglia: dal 1° agosto al 15 settembre
  • Sardegna: dal 1° agosto
  • Sicilia: dal 1° luglio;
  • Toscana: dal 1° agosto al 31 agosto
  • Trentino-Alto Adige: dal 1° agosto al 29 agosto
  • Umbria: dal 1° agosto al 29 settembre
  • Valle d’Aosta: dal 1° agosto
  • Veneto: dal 1° agosto al 30 settembre

Come prevedibile, lo shopping dei saldi estivi 2020 avrà per quest’anno un tenore diverso e dovrà essere guidato a una serie di precauzioni anti COVID. Tra queste, l’obbligo della mascherina e il distanziamento sociale, su cui i commercianti sono tenuti a vigilare. All’ingresso dei negozi dovrà inoltre essere messo a disposizione dei clienti de gel disinfettante. Per quanto riguarda, invece, la possibilità di provare i capi d’abbigliamento in camerino, ciascun negozio deciderà a propria discrezione, provvedendo ad eventuale sanificazione.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.