Subito un successo iOS 13.5: a cosa serve il nuovo aggiornamento Apple

Sono molto interessanti i primi riscontri che stiamo ottenendo sul nuovo aggiornamento di Apple oggi 21 maggio

21 Maggio 2020 di


iOS 13.5

Risulta disponibile da alcune ore a questa parte il nuovo aggiornamento di Apple ottimizzato su iOS 13.5. Dopo aver esaminato in modo più dettagliato alcuni retroscena del suo predecessore, cerchiamo di esaminare più da vicino questo pacchetto software sulla carta molto interessante. Secondo quanto raccolto fino a questo momento, alcuni interventi da parte della mela morsicata stanno andando nella direzione di preservare la salute delle persone con l’attuale emergenza sanitaria non ancora superata.

A cosa serve l’aggiornamento iOS 13.5 di Apple

Analizzando la situazione più nello specifico, emerge che la principale novità di iOS 13.5 si concentri sul sistema di notifica dell’esposizione, concepito proprio in seguito alla diffusione del Coronavirus. Si potrà utilizzare solo in seguito al download di un’altra app, nel nostro caso qui in Italia relativo all’applicazione “Immuni”. Per abilitare il suddetto sistema dovrete andare in Impostazioni > Privacy > Salute > COVID-19 Exposure Logging.

Tra i vantaggi, avremo la possibilità di sbloccare il proprio iPhone o iPad con codice, visto che le mascherine potrebbero ostacolare quello con il volto. Tra le altre novità di iOS 13.5, poi, abbiamo anche la possibilità di condividere una canzone da Apple Music, facendola finire senza ulteriori passaggi all’interno delle storie di Instagram o Facebook. Cambia anche FaceTime, visto che Apple ha aggiunto un nuovo tastino per disabilitare la funzione che ingrandisce automaticamente il riquadro della persona che sta parlando. Dettaglio, questo, che potrebbe rivelarsi molto utile per migliorare le proprie videochiamate.

Va detto che, in questo caso, il produttore abbia deciso di non lasciare indietro i suoi dispositivi meno recenti. Oltre all’aggiornamento iOS 13.5, infatti, Apple ha anche rilasciato iOS 12.4.7 per i modelli che non rientrano nei più recenti programmi di sviluppo. Stando ai primi feedback raccolti questo giovedì, l’aggiornamento non dovrebbe fare altro che portare correzioni in termini di sicurezza.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.


{"vars":{{"pageTitle":"Subito un successo iOS 13.5: a cosa serve il nuovo aggiornamento Apple","pagePostType":"post","pagePostType2":"single-post","pageCategory":["ios-12"],"pageAttributes":["ios-13"],"pagePostAuthor":"Pasquale Funelli","pagePostDate":"21\/05\/2020","pagePostDateYear":"2020","pagePostDateMonth":"05","pagePostDateDay":"21"}} }