Sam Lloyd è morto, l’amato Ted Buckland di Scrubs ucciso dal cancro

Mondo delle serie tv e del cinema in lutto per la morte di Sam Lloyd, amato protagonista in Scrubs e Cougar Town

161
CONDIVISIONI

Sam Lloyd è morto. Un’altra brutta notizia scuote i fan delle serie tv che hanno avuto modo di amarlo alla follia nel suo iconico ruolo di Ted Buckland in Scrubs ma anche successivamente in Cougar Town al fianco di Courteney Cox. In questi ultimi tempi i morti si sono moltiplicati e il dolore ormai sembra essere quasi all’ordine del giorno, un periodo terribile che ha strappato via tante persone care a noi tutti ma anche alcuni volti noti di tv, cinema e serialità.

Anche questa volta il mostro terribile, l’assassino di Sam Lloyd è il cancro che lo ha portato via ai suoi affetti e al suo pubblico a soli 56 anni. Nel gennaio 2019, all’attore è stato diagnosticato un cancro, i medici hanno scoperto un tumore al cervello inoperabile che si era metastatizzato dai suoi polmoni. A confermare la sua morte è stato il suo stesso manager ad EW qualche ora fa.

Il primo a piangere l’amico è collega è stato proprio il creatore di Scrubs, Bill Lawrence, che, pubblicando una foto del dietro le quinte su Twitter ha scritto: “Sto pensando molto a Sam Lloyd oggi. (Ted). Davvero un ragazzo così gentile e dolce. Mancherà a molti”.

Sam Lloyd è stato una presenza fissa sullo schermo per tre decenni prendendo parte a Scrubs per un totale di 95 episodi ma poi anche in Cougar Town, Modern Family, Desperate Housewives (in cui ha prestato il volto al Dr Albert Goldfine, consigliere matrimoniale di Bree), The West Wing e Galaxy Quest. Veniva da una famiglia di attori. Anche suo padre Sam Lloyd III era un attore ed è il nipote di Christopher Lloyd di Ritorno al futuro.

Scrubs - Medici Ai Primi Ferri - Stagione 02 (4 Dvd)
  • Braff, Chalke, Faison, Jenkins, Mcginley, Reyes, Maschio, Flynn,...
  • Audience Rating: G (audience generale)

L’attore era anche noto per il suo lavoro musicale; il suo gruppo a cappella gli Blanks è apparso più volte in Scrubs e lui stesso viene ricordato nell’iconica scena del matrimonio, in spiaggia, bruciato dal sole, ma con la chitarra in mano per la sua versione di “Hey Ya”:

Anche la star Zach Braff ha anche reso omaggio a Lloyd, scrivendo “Rest in Peace a uno degli attori più divertenti con cui abbia mai avuto la gioia di lavorare. Sam Lloyd mi ha fatto scoppiare e spezzare dalle risate ogni volta che facevamo una scena insieme. Non avrebbe potuto essere un uomo più gentile. Amerò per sempre il tempo che ho trascorso con te, Sammy”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.