Michael Bublé violento con la moglie Luisana Lopilato? I fan lo accusano, lei lo difende (video)

Dopo alcune dirette Instagram Michael Bublé viene additato come un uomo violento, ma la moglie Luisana Lopilato lo difende: ecco le immagini sotto accusa

245
CONDIVISIONI

Da giorni tiene banco sui social, soprattutto tra i fan di Luisana Lopilato, la supposizione che suo marito Michael Bublé abbia atteggiamenti violenti nei suoi confronti. Tutto è nato da alcune dirette Instagram realizzate dalla coppia per intrattenere i followers durante la quarantena. I comportamenti del cantante canadese nei confronti della moglie, però, ha turbato molti di coloro che hanno seguito le dirette, al punto da spingere diversi utenti a consigliare alla Lopilato di lasciarlo e chiedere aiuto.

Per molti, la donna sarebbe vittima di comportamenti aggressivi da parte del marito: a scatenare le accuse di violenza nei confronti del crooner sono stati i suoi atteggiamenti oggettivamente preoccupanti, spintonamenti ai danni della moglie, sguardi severi, una tendenza all’imposizione nella conversazione. In particolare, c’è un momento che ha turbato più di altri, quando Bublé l’ha spinta con il gomito dopo che lei ha iniziato a parlare prima di lui durante la diretta, spingendola a scusarsi. Il sorriso tirato del cantante in quell’occasione sembra un tentativo di dissimulazione. In seguito a questi dettagli notati da molti, sono emersi altri video a conferma della tesi che Bublé sia un uomo incline alla prevaricazione, se non addirittura violento.

Difficile dire, sulla base di questi elementi, se Bublé sia solo un cafone irrispettoso nei confronti di sua moglie o un uomo pericoloso, ma i fan dell’attrice argentina non hanno dubbi e la invitano a riconoscere in quei comportamenti delle avvisaglie ben chiare di una relazione tossica. La Lopilato, però, smentisce categoricamente di essere vittima di violenza: in un messaggio su Instagram e poi in un video al fianco del marito, prima attacca chi offende Bublè, insinuando che lo faccia per guadagnare visibilità, poi ringrazia quanti si sono preoccupati per lei, chiarendo però che non ha mai vissuto episodi di violenza domestica nel suo matrimonio, in cui ha condiviso invece col marito il dolore per il cancro del figlio.

“È incredibile come siano alcune persone! Mentre siamo nel mezzo di una pandemia, viviamo sotto quarantena con angoscia, paura, solitudine e incertezza di ogni tipo! Ogni giorno con mio marito proviamo a fare delle dirette per portare un po’ di felicità e divertimento. Dopo tutto il dolore che abbiamo provato, voglio che tutti voi sappiate che non ho dubbi su chi sia mio marito. Lo sceglierei di nuovo mille volte! Non è giusto! Questa persona sta danneggiando e approfittando di questa pandemia in cui le persone soffrono, muoiono e sono in quarantena per guadagnare fama e seguaci. Stanno condividendo bugie e non lo permetto perché stanno mancando di rispetto alla mia famiglia, quindi chiedo a tutti voi che da anni vi fidate di me di non permetterlo nemmeno voi! Il mondo ha bisogno più che mai di amore, speranza, unità di valori e solidarietà. Non di questo tipo di persone”.

In un’altra diretta, l’attrice attenua i toni e si dice orgogliosa che il suo pubblico sia sensibile e vigile rispetto alla violenza di genere, ma ripete di avere un matrimonio felice, con Bublè che annuisce al suo fianco.

Grazie per le vostre preoccupazioni. È davvero importante che siamo tutti consapevoli delle questioni che abbiamo sollevato, di cui io però non soffro. Ma dovremmo essere vigili per aiutare le donne che stanno attraversando un momento difficile. Sono stata molto felice di vedere come si sono radunati i miei fan. Sono orgogliosa di essere argentino. I vostri messaggi mi mostrano ancora una volta tutto l’amore che avete per me e per noi. Detto questo, grazie ma non è il mio caso.

Bublé e Lopilato sono sposati dal marzo 2011 dopo essersi conosciuti e innamorati sul set del video musicale Haven’t Met You Yet nel 2009 . Hanno tre figli insieme, Noah di 6 anni, che è guarito da un cancro, Elias di 4 anni e Vida nata lo scorso anno.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.