I migliori siti dove comprare musica online

Non perdere grandi classici e successi del momento: scopri quali sono i migliori siti in cui comprare musica online.

Se vuoi acquistare musica su internet, dalle tracce audio digitali ai CD dei tuoi artisti preferiti, oggi puoi trovare diverse piattaforme e servizi specializzati. Naturalmente puoi affidarti al sito web di Amazon, dove trovare CD, vinili, oppure ascoltare brani musicali tramite l’abbonamento a Prime Music, altrimenti c’è il portale di IBS, il servizio di iTunes Store per gli abbonati ad Apple Music e l’applicazione Google Play Music, quest’ultimi perfetti se preferisci lo streaming musicale. Ecco allora quali sono i migliori siti dove comprare musica online, per non perdersi i grandi classi o le ultime novità del momento.

Amazon Prime Music: il migliore in assoluto per la musica online

Una delle migliori piattaforme dove comprare musica online è Amazon, l’e-commerce più famoso del mondo. Si tratta di una soluzione ideale per gli appassionati, infatti l’azienda di Jeff Bezos propone diversi servizi interessanti. Innanzitutto, all’interno dello store è possibile trovare tantissimi CD e vinili di artisti italiani e stranieri, con un’ampia scelta di album classici, ultime uscite e cofanetti. Inoltre, il portale mette a disposizione molte offerte e promozioni, non soltanto in occasione del Black Friday ma durante tutto l’anno, quindi è possibile ottenere un prezzo decisamente conveniente.

L’altro servizio è Prime Music, proposto all’interno dell’abbonamento Prime. In questo caso basta iscriversi ad Amazon Prime Music per accedere al catalogo musicale, con oltre 2 milioni di canzoni, stazioni radio online e playlist divise per genere, una funzionalità che per i clienti Prime non prevede nessun costo aggiuntivo. In alternativa è possibile optare per Amazon Music Unlimited, il servizio premium che offre una biblioteca musicale con più di 50 milioni di brani, nessuna pubblicità durante la riproduzione delle tracce e una perfetta multicanalità.

Amazon Prime Music è disponibile soltanto come account singolo, quindi può essere utilizzato su un solo dispositivo alla volta, con una limitazione mensile di 40 ore di ascolto e un prezzo di 3,99 euro al mese. Amazon Music Unlimited invece propone sia un accountindividuale con un costo di 9,99 euro al mese, oppure con pagamento annuale a soli 99 euro, sia un profilo familiare con un prezzo di 14,99 euro al mese o scontato a 149 euro l’anno. Quest’ultimo prevede l’accesso fino a 6 dispositivi contemporaneamente, con riproduzione musicale indipendente.

IBS: musica online per gli appassionati di CD e vinili

Uno dei siti più apprezzati in Italia è senza dubbio il portale IBS, una piattaforma veramente completa che offre una delle migliori collezioni musicali del nostro Paese. Nel sito web è possibile trovare CD e vinili, ma anche libri, ebook e film musicali. All’interno della categoria sono presenti i migliori CD della settimana, con una selezione delle ultime novità uscite sul mercato e gli album più venduti del momento. Scorrendo la pagina sono disponibili varie sezioni utili, come quella dedicata alle promozioni sui CD musicali, per comprare a prezzo scontato cofanetti, album classici, raccolte ed edizioni limitate proposte in esclusiva da IBS.

Altrettanto interessanti sono le classifiche, che permettono di scoprire quali sono i CD più venduti del momento, oppure gli ultimi arrivi da non perdere divisi in categorie, con artisti italiani, musica pop straniera, rock internazionale e ristampe speciali in tiratura limitata. Apprezzabile il servizio di prenotazione, con il quale è possibile preordinare i prossimi arrivi non ancora usciti sul mercato, per essere i primi ad acquistare l’album del proprio artista preferito. Nel menu laterale IBS offre anche dei filtri, per individuare rapidamente il prodotto desiderato, inoltre è presente una sezione riservata al merchandising e alle t-shirt.

Sul portale c’è anche un’ampia zona dedicata ai vinili, sempre più richiesti oggigiorno, dove trovare i più ascoltati della settimana, le promozioni, le ultime novità e quelli in uscita non ancora disponibili. Oltre a comprare musica online è possibile acquistare anche giradischi vintage e moderni, per ascoltare la musica con un impianto audio adeguato. Per i veri fan sono presenti anche CD e vinili autografati, un’occasione unica per comprare un vero album da collezione da custodire gelosamente.

iTunes Store e Apple Music: streaming musicale per la musica online

Tra i migliori siti dove acquistare musica online c’è senza dubbio iTunes, lo store ufficiale della Apple, accessibile nella versione desktop oppure tramite app per i dispositivi mobili. Qui è possibile comprare singoli brani al costo di 1,29 euro, oppure album interi con una spesa media di 9,99 euro. I titolari di un account Apple possono entrare all’interno del negozio virtuale, dove provare gratuitamente il servizio Apple Music, un’applicazione scaricabile su smartphone e tablet Android e iOS. All’interno sono presenti oltre 60 milioni di brani musicali, senza nessuna interruzione pubblicitaria, inoltre è possibile eseguire il download delle tracce e sentirle anche in modalità offline.

Le canzoni sono divise in generi musicali, tuttavia si possono trovare i brani effettuando ricerche in base al nome dell’artista, oppure al titolo della traccia musicale. Da non perdere le produzioni originali Apple Music, proposte in esclusiva agli abbonati del servizio. Anche in questa piattaforma si possono trovare stazioni radio italiane e straniere, brani da ascoltare in streaming anche dall’Apple Watch, oppure avviare la riproduzione quando ci si trova in macchina, utilizzando il sistema Apple CarPlay.

Dopo i primi 3 mesi di prova gratuiti è necessario attivare uno degli abbonamenti proposti, scegliendo tra il piano studenti a 4,99 euro al mese, individuale a 9,99 euro al mese o familiare a 14,99 euro al mese. Le funzionalità sono le medesime, tuttavia il profilo Famiglia di Apple Music offre l’accesso a 6 persone contemporaneamente, un account individuale indipendente per ogni membro e la condivisione in qualsiasi momento delle tracce musicali. Il servizio è compatibile anche con Apple TV+, opzione disponibile con tutti e tre i piani tariffari.

Google Play Music: lo streaming musicale per Android

Sebbene Apple Music funzioni anche con dispositivi Android, il servizio ufficiale per i device dotati di questo sistema operativo è Google Play Music. Si tratta di un sistema di streaming musicale, con il quale è possibile accedere a un catalogo di brani musicali di oltre 40 milioni di canzoni, disponibile sia nella versione gratuita che in quella a pagamento. Nel primo caso l’accesso prevede delle restrizioni, infatti la biblioteca musicale è ridotta a 50 mila tracce audio, allo stesso tempo è possibile sintonizzarsi sulle stazioni radio online, creare playlist personalizzate e acquistare a parte la musica non presente nella selezione.

Il secondo piano tariffario è invece Unlimited Personale, un servizio con un costo di 9,99 euro al mese, che comprende tutto il catalogo di Google Play Music senza limitazioni, con la possibilità di scaricare i brani per sentirli anche in modalità offline, oltre alla funzione che consente di saltare le canzoni delle stazioni radio digitali. Infine, è presente l’opzione Unlimited Famiglia, con un prezzo mensile di 14,99 euro, che propone un accesso fino a 6 dispositivi allo stesso tempo, la creazione di biblioteche musicali personalizzate e la condivisione delle tracce con i propri contatti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.