In arrivo la reunion dei Bauhaus dopo 13 anni per un unico concerto

La band tornerà sul palco nella sua formazione originale, con Peter Murphy completamente ripreso dall'attacco cardiaco

3
CONDIVISIONI

Il 2019 è l’anno della reunion dei Bauhaus, una notizia che sa di resilienza dopo l’attacco cardiaco che ha colpito il frontman Peter Murphy nei giorni della sua residency a New York. L’annuncio arriva proprio dal canale Instagram della voce di She’s In Parties, che nelle ultime ore ha postato la locandina del concerto che la band terrà all’Hollywood Palladium di Los Angeles il 3 novembre.

Lo show sarà unico, e sarà il primo concerto che riunirà i Bauhaus nella loro formazione originale: oltre a Murphy, sul palco saliranno anche Daniel HashKevin Haskins David J. L’ultima reunion della band risale al 2006, quando i Bauhaus aprirono il concerto dei Nine Inch Nails, un anno dopo la partecipazione al Coachella. Prima del grande festival, la band di Bela Lugosi’s Dead era partita in tour nel 1998 per celebrare il ventennale della formazione.

I Bauhaus nacquero a Northampton nel 1978 e scrissero uno dei capitoli più importanti del post-punk, gettando anch’essi le basi del goth nel pieno della corrente dark wave che aveva investito l’Europa in quegli anni. Nonostante il successo, la band di sciolse nel 1983 senza motivare la scelta. Da quel momento le varie reunion dei Bauhaus furono occasionali, e dal tour 2005-2008 nacque l’ultimo album in studio, Go Away White (2008).

Peter Murphy, in particolare, è definito il padre del goth – scherzosamente “gothfather” – un’etichetta ispirata dai suoi lineamenti scarni e severi, il look al limite del vampiro androgino e la presenza scenica. Insieme a band importanti come Joy Division, The Cure e Siouxsie And The Banshees, formazioni che provenivano dal Regno Unito per cercare un punto di rottura con il post-punk e con il punk stesso, proponendo sonorità cupe e tagli di testo crepuscolari.

La reunion dei Bauhaus riporterà sul palco uno dei nomi più importanti di quella corrente che decretò l’uscita dagli anni ’70 e l’entrata negli ’80, e ancora oggi sortisce i suoi effetti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.