Piovono aggiornamenti per Xiaomi Mi A2 Lite, Mi A2 e Mi A1, i dettagli

Sembra non esserci altro negli aggiornamenti con patch di giugno per gli Xiaomi Mi A2 Lite, Mi A2 e Mi A1

18
CONDIVISIONI

Lo Xiaomi Mi A2 Lite non resta indietro, tant’è che ha iniziato di recente a ricevere l’aggiornamento con la patch di sicurezza di giugno 2019, che si attesta essere, almeno stando a quanto si legge dal changelog, l’ultima novità apportata dal pacchetto, avente un peso di 81.2MB (disponibile anche per il Mi A2, dall’alto dei suoi 103.2MB, e per il Mi A1 con i suoi 72.3MB).

Come riportato anche da ‘tuttoandroid.net‘, non ci sono riferimenti ad altre migliorie od interteventi manutentivi, almeno non così rilevanti ad essere citati nel registro delle modifiche. Questo non significa necessariamente non siano state apportate ottimizzazioni di piccola e media entità, che sono solite farcire un po’ tutti gli aggiornamenti, anche quelli minori, come nel caso specifico. Come già detto, l’aggiornamento con la patch di sicurezza di giugno 2019 ha raggiunto in contemporanea gli Xiaomi Mi A2 Lite, Mi A2 e Mi A1, senza alcuna distinzione.

Prima che possiate riceverlo a bordo del vostro esemplare potrebbe volerci un po’ di tempo, trattandosi, come sempre, di un pacchetto a rilascio progressivo, e non simultaneo (non aspettatevi di vedervelo recapitare a distanza di settimane, visto che, nella peggiore delle ipotesi, il roll-out terminerà tra qualche giorno, non di certo di più). Avremmo, nel frattempo, voluto darvi notizie anche sul fronte dei futuri Mi A3 e Mi A3 Lite, di cui purtroppo non ci sono nuovi sviluppi di cui potervi informare (cosa che non implica che ne sia stato abbondonato lo sviluppo, ma semplicemente che non siano poi così vicini al lancio come si sperava).

L’installazione del nuovo aggiornamento sui vari Xiaomi Mi A2 Lite, Mi A2 e Mi A1 non cancellerà i dati personali, potete stare tranquilli. Un discorso che non mancheremo di approfondire a tempo debito, per darvi indicazioni sulla resa dell’upgrade.

Commenti (2):

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.