Render e hardware del Samsung Galaxy M30, una vera scoperta?

Niente Samsung Galaxy M30 per il mercato italiano? Un vero peccato, soprattutto per l'enorme batteria

7
CONDIVISIONI

Continua a far parlare di sé il Samsung Galaxy M30, a cui il portale ‘SLASHLEAKS‘ ha dedicato un ampio spazio, riportando un rendering del presunto design, molto moderno e pulito (notch a goccia, cornici ridotte al minimo indispensabile ed ampio display, e l’elenco con le specifiche tecniche, che pure sembra essere molto interessante. Il dispositivo dovrebbe presentare uno schermo da 6.38 pollici con risoluzione FullHD+ (2220 x 1080 pixel), con una tripla fotocamera posteriore (13 + 5 + 5MP) ed una fotocamera singola sul fronte (da 16MP). Le dimensioni del Samsung Galaxy M30 sarebbero pari a 159 x 75.1 x 8.4 mm, con una batteria dalla capacità di 5000 mAh.

Un dispositivo del genere potrebbe attrarre l’attenzione del pubblico, specie per questa particolarità di cui vi abbiamo appena parlato (non succede spesso di assistere alla presentazione di un device del colosso di Seul dotato di una batteria tanto capiente, e gli appassionati potrebbero restarne parecchio colpiti). Dispiace comunque dovervi dire che il Samsung Galaxy M30, almeno per un primo periodo, resterà appannaggio di alcuni mercati selezionati, di cui l’Italia non sembra fare parte (si tratta, per lo più, di Paesi asiatici).

Non sono state diffuse altre indicazioni per il completamento dei dettagli che compongono la scheda tecnica del Samsung Galaxy M30, che a nostro avviso si distinguerà dagli altri dispositivi del suo segmento per la presenza di una tripla fotocamera posteriore (di cui non tutti i middle-range dispongono, è bene precisarlo) e di una batteria da 5000 mAh (una vera novità per il colosso di Seul, specie considerando quanto successe con il Note 7 in merito allo sfortunato capitolo delle esplosioni che costrinsero l’OEM al richiamo degli esemplari venduti ed al successivo ritirato dal mercato del prodotto). Questa volta la compagnia asiatica avrà trovato la quadra? Lo si spera fortemente.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.