Dragon Ball Xenoverse 2 avrà nuovi DLC nella seconda metà del 2018

Bandai Namco ha confermato una lieta notizia per i fan di Dragon Ball Xenoverse 2: nuovi DLC arriveranno entro la fine dell'anno.

7
CONDIVISIONI

Bandai Namco Entertainment aveva promesso un anno di supporto per Dragon Ball Xenoverse 2 nel 2016, andando ben oltre il piano post lancio del precedente gioco. Il produttore del titolo, Masayuki Hirano, ha annunciato nuovi personaggi, miglioramenti online e altri aggiornamenti che arriveranno nella seconda metà del 2018.

Dragon Ball Xenoverse 2 è stato originariamente pubblicato il 25 ottobre 2016. Quattro pacchetti DLC a pagamento sono stati annunciati prima del rilascio con aggiornamenti gratuiti; solo in seguito, per la gioia dei fan, sono arrivati altri pacchetti DLC a pagamento e pacchetti DLC gratuiti, contenenti nuovi personaggi, nuove modalità e nuovi capitoli per la storia. Una quantità di contenuti che, dunque, è destinata ad aumentare. Purtroppo non abbiamo ulteriori dettagli su quali saranno i prossimi DLC, ma di sicuro le novità non tarderanno ad arrivare per bocca dei producer di Bandai Namco.

L’annuncio è stato fatto dal producer stesso in un video che potete ammirare qui in basso. Quali altri personaggi vorreste vedere in Dragon Ball Xenoverse 2? Di sicuro le attenzioni dei fan saranno rivolte, principalmente, a Dragon Ball Super – con tanti guerrieri comparsi durante il Torneo del Potere come Toppo, Kale, Caulifla e via dicendo – ma anche ad altri personaggi apparsi in Dragon Ball Z e negli OVA della serie, come le trasformazioni intermedie di alcuni villain o antagonisti comparsi nel corso dei film. Non è escluso un supporto anche per Dragon Ball GT, con un nuovo anime in arrivo a luglio (Super Dragon Ball Heroes) che vedrà il ritorno del Super Saiyan 4.

Dragon Ball Xenoverse 2 è attualmente disponibile su PS4, Xbox One, PC Steam e su Nintendo Switch.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.