Entro il 30 settembre un aggiornamento cruciale per Pokèmon GO: tre leggendari in arrivo

In arrivo nuovissimi leggendari, dapprima in alcune regioni, poi in tutto il mondo. Ecco il calendario

10
CONDIVISIONI

Giornata davvero ricca di novità per quanto riguarda Pokèmon GO, perché a quanto pare Niantic non si è limitata a rilasciare l’aggiornamento per Android ed iOS che ha visto la luce in queste ore. Dopo aver condiviso con voi i dettagli sull’intervento recentissimo degli sviluppatori, infatti, oggi 31 agosto possiamo rivolgere già lo sguardo alla prossima mossa del team, visto che l’interesse di tutti è ormai focalizzato sui leggendari vicinissimi al loro esordio ufficiale.

La notizia odierna, infatti, nasce da un nuovo post di Niantic e ci aiuta a capire sia quali personaggi stiamo per toccare con mano, sia la loro suddivisione in continenti. Andiamo con ordine, partendo da Raikou. Si tratta di un Pokémon Leggendario di tipo Elettro, che tuttavia potrà essere scovato solo in Americhe stando a quanto annunciato pochi minuti fa. In secondo luogo, occhio ad Entei, un Pokémon Leggendario di tipo Fuoco, il quale dal canto suo farà a breve la sua apparizione in Europa ed Africa.

Infine, Niantic ci ha parlato di Suicune. In questo caso parliamo di un Pokémon Leggendario di tipo Acqua, che tuttavia sarà visibile solo in Asia e nel Pacifico. Insomma, grandi novità, anche se ora i lettori di OptiMagazine si staranno chiedendo quando sarà possibile fare questo step, visto che da diversi mesi a questa parte non trascorre giorno senza che i più intensi allenatori di Pokèmon GO si pongano domande sulle prossime mosse degli sviluppatori.

Ebbene, l’aggiornamento automatico del gioco, sulla carta, potrebbe aversi oggi stesso: Niantic ha infatti affermato che lo sbarco di questi tre nuovi leggendari su Pokèmon GO si avrà in un arco temporale compreso tra il 31 agosto ed il 30 settembre. Non resta che attendere, fermo restando che dal 30 settembre si assisterà alla loro diffusione in una seconda regione e poi, dal 31 ottobre, nella terza ed ultima area. Occhio dunque alle novità in arrivo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.