Matthew McConaughey nel nuovo film tratto da La Torre Nera di Stephen King

Matthew McConaughey protagonista insieme ad Idris Elba della saga cinematografica "La Torre Nera"

7
CONDIVISIONI

Matthew McConaughey è ufficialmente entrato a far parte del cast della nuova serie tv prodotta da Sony e tratta dalla fortunata serie di romanzi di Stephen King “La Torre Nera”, una conferma che viene dopo che oramai da mesi si parlava della probabile partecipazione dell’attore premio Oscar alla nuova saga cinematografica.

Le riprese del film che sarà al cinema a gennaio 2017 inizieranno tra due mesi nel cuore del Sud Africa e McConaughey reciterà al fianco di un altro grande attore, Idris Elba.

I due attori interpreteranno uno la nemesi dell’altro, da una parte l’eroe, dall’altra il cattivo. Idris Elba reciterà il ruolo del protagonista Roland di Gilead, il pistolero, mentre McConaughey sarà l’antagonista, l’enigmatico “man in black”, Randall Flagg.

A confermare la notizia è stato lo stesso Stephen King attraverso un suo tweet in cui ha dato il benvenuto nel cast ai due attori.

Regista e sceneggiatore del film è Nikolaj Arcel cheha  mostrato un certo entusiasmo nella scelta dei due attori per i ruoli principali: “Matthew è un attore incredibile che può fare ogni cosa, con Elba è scattato subito un certo feeling perché vedevamo le cose nello stesso modo“.

Come ogni trasposizione fatta da un’opera letteraria, il film non rispecchierà pienamente il libro ma ci saranno alcuni cambiati di cui ha parlato lo stesso scrittore:

“Il film inizierà in medias res, nel bel mezzo della storia anziché dall’inizio, questo potrebbe sconvolgere qualche fan, ma ci passeranno sopra, perché la storia sarà molto attinente. Inoltre l’intera pellicola sarà ambientata ai giorni nostri”.

In contemporanea al progetto cinematografico verrà sviluppata anche una serie tv che farà da ponte tra il primo e il secondo film della saga. Se la serie tv avrà successo, l’idea è quello di ripetere il progetto anche per i capitoli successivi ai primi due.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.