iPhone 5, 5S e 4S: disponibile per tutti la beta pubblica iOS 9

Come anticipato al WWDC, ecco pronta la prima beta pubblica della prossima major-release

La prima beta pubblica di iOS 9 ha appena fatto capolino a bordo di iPhone 5, 5S e 4S (risulta compatibile anche con iPhone 5C, iPhone 6, 6 Plus, iPod Touch 5G, iPad Mini, Mini 2 e 3, iPad Air, Air 2, iPad 2, 3 e 4), così com’era stato annunciato nel corso del WWDC 2015 di giugno.

Finalmente, un po’ tutti, avremo modo di testare le novità incluse nella prossima major-release della mela, il cui rilascio finale è in programma per inizio autunno (a cavallo tra settembre ed ottobre). Finora solo gli iscritti al Developer Center avevano avuto la possibilità di installare le prime beta (ne esistono tre per l’esattezza).

Per poter fare altrettanto, non dovrete che iscrivervi all’Apple Beta Software Program, e seguire tutte le istruzioni che vi verranno suggerite su questa pagina. Trattandosi pur sempre di una beta, per quanto indicata come stabile, vi suggeriamo di installarla prevalentemente su dispositivi di scorta, non su quello principale, specie se impiegato per lavoro.

iOS 9, lo ricordiamo, si basa sull’acronimo ‘IAIF’: intelligenza, per ottimizzare l’esperienza utente, anche se non a discapito della privacy, applicazioni, volte ad essere migliorate, iPad, con relativo incremento dell’esperienza complessiva, fondamenta, per svoltare definitivamente per quel che riguarda autonomia, prestazioni e sicurezza.

Installerete la prima beta pubblica di iOS 9 a bordo di iPhone 5, 5S e 4S (che si dicono anche essere i dispositivi più positivamente coinvolti nel progetto), o pensate di aspettare direttamente la versione finale per non rischiare di incappare in situazioni spiacevoli alla vigilia delle vacanze estive? Fatecelo sapere.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.