Miracolo Android Pie su Samsung Galaxy S6 e S6 Edge: tramite ROM unofficial

Tramite una customROM unofficial arriva l'aggiornamento ad Android Pie 9.0 su Samsung Galaxy S6 e S6 Edge

Ufficialmente i Samsung Galaxy S6 e S6 Edge non riceveranno mai l’aggiornamento ad Android Pie 9.0, anche se, come sappiamo, in questi casi non c’è troppo di che preoccuparsi. La comunità di sviluppatori indipendenti è sempre in movimento: anche per l’ex top di gamma con la sua versione curva è stata messa a disposizione una custom ROM che possa un po’ colmare la voglia di Android 9.0 Pie degli utenti che ancora ne posseggono un esemplare. Ci sono comunque delle premesse da fare, dei cavilli che dovete essere pronti a digerire per poi procedere all’installazione della rom in questione.

Dovete innanzitutto tenere presente che l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie, che potrete scaricare sulle pagina di XDA Developers, non è ancora disponibile per tutti i modelli che compongono la linea (non mancano i modelli SM-G920F e SM-G925F, che corrispondono alle versioni internazionali, quelli venduti anche in Italia), e che, in ogni caso, la release non si presenta ancora così stabile come di certo desidererete. Gli sviluppatori, infatti, fanno notare che la ROM funge discretamente, fatta eccezione per alcuni problemi audio relativi alle chiamate Bluetooth, oltre che per quanto concerne GPS e RIL, che dovrebbero comunque essere risolti nel giro (si spera) di poco tempo.

Un discorso che non mancheremo di approfondire non appena se ne presenterà l’occasione, dal momento che potrebbero essere molti i curiosi a testare con mano, e quindi di persona, l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 a bordo del proprio Samsung Galaxy S6 e S6 Edge. Per il momento vi basti sapere che la release non è perfetta, e che quindi dovrete procedere all’installazione a vostro rischio e pericolo, sempre che siate pronti ad affrontare anche gli eventuali problemi che potrebbero scaturirne nel corso dell’esperienza quotidiana. In caso di dubbi da volerci sottoporre, vi invitiamo ad utilizzate il box dei commenti qui sotto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.