I nuovi contratti di tre attori di Grey’s Anatomy confermano che la serie non finirà presto?

Il rinnovo triennale dei contratti di tre attori di Grey's Anatomy amplia il potenziale orizzonte del medical drama di ABC

614
CONDIVISIONI

La notizia è che tre attori di Grey’s Anatomy ormai da lungo tempo nel cast hanno rinnovato i rispettivi contratti. Ma una seconda notizia potrebbe essere letta tra le righe della durata degli stessi: Kim Raver, Camilla Luddington e Kevin McKidd (che è anche regista della serie oltre che interprete) hanno firmato nuovi contratti triennali al termine dei precedenti, legando ulteriormente il loro destino professionale al medical drama di ABC.

Il fatto che ABC Studios abbia proposto contratti della durata di tre anni agli interpreti di Teddy Altman, Jo Wilson e Owen Hunt è indicatore del fatto che la rete spera di poter produrre Grey’s Anatomy ancora per qualche anno, nonostante le voci di una fine imminente si facciano sempre più insistenti.

Deadline dà notizia del rinnovo dei contratti dei tre attori, che nell’ultima stagione sono stati protagonisti di trame destinate ad avere evidentemente degli strascichi: Jo è stata lasciata da Alex Karev per la sua ex moglie, ora madre dei suoi figli concepiti in provetta in gran segreto, mentre Owen ha appena scoperto che Teddy lo tradisce con Tom, alla vigilia delle loro nozze.

Il rinnovo del contratto triennale per i tre attori amplia potenzialmente l’orizzonte della durata della serie ben oltre quello delineato dall’accordo tra la protagonista Ellen Pompeo e ABC Studios: il contratto dell’attrice scadrà alla fine della stagione 17 e lei stessa ha lasciato intendere di essere ormai vicina all’addio al suo storico personaggio, ma ABC ha pubblicamente dichiarato il suo interesse per una prosecuzione di Grey’s Anatomy anche con una diciottesima stagione e magari altre a seguire, visto che la serie resta lo show di prima serata più visto della rete.

Attualmente Grey’s Anatomy è confermata per la stagione 17 (oggetto di un doppio rinnovo stabilito due anni fa, insieme alla sedicesima) e non c’è ancora una decisione nero su bianco sul suo futuro. Tutto dipenderà principalmente dalla decisione della Pompeo, che per quanto abbia dichiarato di aver già parlato con gli sceneggiatori dell’eventuale fine di Grey’s Anatomy, finora ha sempre continuato a rinnovare i suoi contratti da 20 milioni a stagione per interpretare l’iconica Meredith Grey.

Intanto, Grey’s Anatomy 17 è attesa il prossimo autunno su ABC e Fox: la nuova stagione tratterà il fenomeno del Coronavirus.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.