Naya Rivera in Sugar Rush, l’episodio postumo su Netflix dal 31 luglio

L'episodio girato per la terza stagione di Sugar Rush rappresenta probabilmente l'ultima apparizione televisiva di Naya Rivera

47
CONDIVISIONI
[Netflix]

Per i fan di Naya Rivera si presenta l’opportunità di un ideale commiato dall’attrice. Venerdì 31 luglio debutta infatti su Netflix la terza stagione di Sugar Rush, gara di pasticceria in formato reality show, e in uno degli episodi Naya Rivera ricopre il ruolo di giudice ospite al fianco di Candace Nelson e Adrian Zumbo. Si presume che si tratti dell’ultima apparizione dell’attrice, la quale al termine del lockdown negli Stati Uniti sarebbe dovuta tornare sul set nei panni di Collette Jones per una nuova stagione di Step Up: High Water.

La decisione di pubblicare l’episodio postumo di Naya Rivera in Sugar Rush arriva dopo una sorta di pausa di riflessione, durante la quale Netflix ha consultato la manager dell’attrice, Gladys Gonzalez, a sua volta in contatto con la famiglia Rivera. Solo a questo punto si è deciso di procedere secondo i piani. L’episodio sarà dedicato a Naya Rivera e si aprirà con un messaggio in memoria dell’attrice.

La decisione segue di poche ore l’uscita di un articolo in cui People comunica di aver potuto consultare il certificato di morte di Naya Rivera. Il documento attribuisce il decesso a un annegamento, che avrebbe stroncato l’attrice nel giro di pochi minuti. Ed è ancora People a rivelare che la sepoltura ha avuto luogo il 24 aprile al Forest Lawm Memorial Park di Los Angeles.

Fra i tanti, emozionanti tributi all’attrice apparsi sui social nelle ultime settimane – rivolti anche e soprattutto al suo rivoluzionario contributo nei panni di Santana Lopez in Glee –, i più recenti sono quelli di Ryan Dorsey e Nickayla Rivera, rispettivamente ex marito e sorella minore di Naya.

Che ingiustizia… non ci sono parole sufficienti per descrivere il vuoto rimasto nei cuori di tutti. Non riesco a credere che adesso la vita sia questa. Non so se ci riuscirò mai. Eri qui poco fa… Nuotavamo con Josey il giorno prima. La vita è proprio ingiusta. Non so cosa dire… Sono grato per i nostri momenti insieme e il viaggio che ci ha portati qui e ci ha dato il bimbo più dolce e intelligente che potessimo sperare di avere. Ricordo che a volte ti seccavi e mi dicevi: “Ryan puoi smetterla di stare su Snapchat?”. Ahah, sono contento di non averti dato retta, perché adesso ho centinaia se non migliaia di video che Josey avrà per sempre, e saprà che la sua mammina lo amava più di qualsiasi altra cosa al mondo, e saprà quanto ci siamo divertiti noi tre insieme quando era piccolo. Nella vita contano i bei momenti e i brutti momenti, ma con Josey non saranno poi così brutti perché una parte di te sarà con noi per sempre. Non dimenticherà mai le sue origini. Ci manchi. Ti ameremo per sempre. Ti voglio bene Meep.

A tutti quelli che mi hanno scritto, e a cui non ho avuto modo di rispondere… Grazie per l’incredibile affetto e il sostegno che ci avete dimostrato. Per chiudere dirò soltanto: siate gentili con voi stessi, siate gentili con gli altri, perdonate… dimenticate… non portate rancore… Se non avete niente di buono da dire magari provate a non dire niente. Il silenzio dà una certa pace. Il tempo su questa terra è prezioso e non si sa mai… non si sa mai cosa potrebbe succedere. State vicino a chi amate, e portate nel cuore i momenti che condividete con loro.

View this post on Instagram

This is so unfair…there's not enough words to express the hole left in everyone's hearts. I can't believe this is life now. I don't know if I'll ever believe it. You were just here… We were just in the back swimming with Josey the day before. Life just isn't fair. I don't know what to say…I'm thankful for our times and our journey that brought us together and gave us the sweetest and kindest smart little boy we could ever hope for. I remember sometimes you used to get annoyed at me: "Ryan can you stop snap chatting!" Haha. I'm glad I didn't listen to you because I have hundreds and probably thousands of snaps and videos that Josey will have forever and know his momma loved him more than life, and how much fun we had together as he was growing up. Life is all about good times and bad times but with Josey it makes the bad a little less so because a part of you will always be with us. He'll never forget where he came from. We miss you. We will always love you. Love you Meep. 🖤💔🖤 ♥️ To everyone that reached out and I haven't had a chance to or just didn't get back to you…thank you all for the overwhelming love and support you've sent our way. I'll just say in closing, be kind to yourself, be kind to others, forgive…forget…don't hold grudges….if you have nothing nice to say maybe try not to say anything. There's peace in silence. Time on Earth is precious and you just never know….you never know what could happen. Hold your loved ones close, and cherish the times you have with those you care about. ♥️

A post shared by dorseyryan (@dorseyryan) on

Sorella,

non ci sono parole per descrivere il mio amore per te. Non importa se siamo una accanto all’altra o a chilometri di distanza, la nostra connessione è finita. Il nostro legame è indistruttibile. Eravamo completi opposti, e allo stesso tempo identiche. Yin e yang. Non avrei mai potuto immaginare che perdendoti avrei ritrovato così tanto di te in me.

Non ho mai conosciuto una vita di cui non facessi parte e ancora adesso non riesco a immaginarla. Il mio mondo è sottosopra. Ma nonostante tutto, siamo ancora quel che eravamo. Ti guarderò sempre con gli stessi occhi con cui ti guardavo quando ero piccola.

Shmaya mia, ti amerò per l’eternità e mi mancherai in ogni secondo della mia vita.

View this post on Instagram

i love you

A post shared by NICKAYLA RIVERA (@nickaylarivera) on

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.