L’attrice che vorrebbe tornare in Grey’s Anatomy: “Sarebbe fantastico ritrovare il cast”

L'attrice che vorrebbe tornare in Grey's Anatomy parla della storyline del suo personaggio: "Sarebbe fantastico rientrare nel cast"

Come molti personaggi ricorrenti che poi non sono diventati regolari, i ritorni in scena sono all’ordine del giorno in serie dal cast corale come Grey’s Anatomy. Tra i tanti volti che si sono distinti per trame particolarmente impattanti sui personaggi fissi della serie, c’è quello della sedicenne Peyton Kennedy, che ha interpretato la problematica adolescente Britney Dickinson (o “Betty Nelson”, come si era inizialmente presentata) nella stagione 14.

Ragazza madre tossicodipendente, ha dato in adozione suo figlio Leo a Owen ed ha instaurato un difficile rapporto con la sua compagna Amelia, che ha cercato di aiutarla a farsi curare. Entrando e uscendo dalla riabilitazione più volte sotto l’egida di Amelia, Betty ha poi ritrovato l’amore dei genitori e ha deciso di non riprendere con sé il piccolo Leo, che ormai ha trovato un padre in Owen.

La giovane interprete di Betty, Peyton Kennedy, ha recentemente dichiarato di aver avuto un certo timore all’idea di entrare in un cast così rodato e compatto come quello di Grey’s Anatomy, ma di aver trovato in tutti gli attori un grande sostegno. A DigitalSpy, ha parlato poi di come si è conclusa la trama del suo personaggio, ovvero con un “ritorno alla normalità” che l’ha pienamente soddisfatta.

È stato molto triste per me vedere Betty lasciare Amelia e Owen, perché penso che abbiano sicuramente creato la loro piccola famiglia. E Leo, ovviamente, anche lui. Quella è stata una scena davvero significativa per me perché è stato il mio ultimo giorno sul set, quindi ho potuto sicuramente provare alcune emozioni molto importanti. Ma sono molto contenta del fatto che Betty abbia avuto un lieto fine e non sia semplicemente morta. Ricordo di aver letto tutte quelle sceneggiature in cui fugge o dove finisce in riabilitazione. E di aver pensato: “Cosa stai facendo?”. Sono molto contenta di come è finita la nostra storia.

L’attrice è dunque felice dell’epilogo della storyline di Grey’s Anatomy cui è stata protagonista, ma se le venisse proposto di tornare nella serie, lo farebbe volentieri.

Mi piacerebbe poter interpretare di nuovo Betty e poter lavorare con Caterina e Kevin e tutti gli attori dello show. Sarebbe fantastico poterla interpretare di nuovo.

Nel frattempo Peyton Kennedy è stata anche protagonista della serie Netflix, Everything Sucks!, che non è stata rinnovata dalla piattaforma per una seconda stagione nonostante le ottime recensioni ricevute. L’attrice è dunque libera da altri ruoli al momento e tornerebbe volentieri nei corridoi del Grey Sloan Memorial Hospital per una nuova apparizione in Grey’s Anatomy.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.