Ancora problemi Istanze Online per concorso scuola e supplenze il 30 luglio: possibile proroga?

La situazione attuale sulla piattaforma del Ministero dell'Istruzione a conclusione di luglio

3
CONDIVISIONI

Non sono affatto rari i problemi sito Istanze Online neanche oggi 30 luglio. Siamo in prossimità di due importanti scadenze per l’invio di domande nel mondo della scuola per il prossimo anno. Peccato che in concomitanza con un momento così fatidico, le anomalie non manchino e molti aspiranti docenti debbano vedersela con blocchi improvvisi e mancato inoltro di richieste di inserimento in graduatorie.

Avevamo già esaminato la situazione relativa ai problemi Istanze Online due giorni fa, mettendo in evidenza l’impossibilità di alcuni di inviare le proprie domande. In particolar modo, alcuni utenti per svariate ore hanno tentato di inoltrare la loro istanza ma senza riuscirci. Le anomalie non sono del tutto rientrate nella giornata di ieri e oggi si ripresentano per un valido motivo, la confluenza di una mole maggiore di traffico proprio sulla piattaforma del Ministero dell’Istruzione.

Quali scadenze sono in programma sul sito Istanze Online? Nella giornata di domani 31 luglio è previsto l’appuntamento ultimo per le domande del Concorso Scuola 2020. Al contrario, per giovedì prossimo 6 agosto scadranno i termini per l’inserimento nelle Graduatorie Provinciali per le Supplenze.

Nel contesto su descritto risulta più che evidente come i problemi Istanze Online siano gravissimi. Il rischio che qualcuno non riesca a caricare la sua domanda di ammissione in primis al concorso scuola e poi pure nelle graduatorie per le supplenze non è poi così lontano dalla realtà. Già in un precedente approfondimento avevamo messo in evidenza come alcuni sindacati del mondo della Scuola avevano avanzato l”ipotesi di una proroga a tutte le scadenze di questo fine luglio ed inizio agosto. Da parte sua invece, il Ministero della Pubblica Istruzione ha rassicurato tutti sul funzionamento della piattaforma, chiarendo come questa venga continuamente monitorata, Insomma, per il momento, la speranza di avere più giorni per inoltrare la propria domande appare ben lontana, a meno di qualche comunicazione nelle prossime ore.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.