We Are Who We Are di Luca Guadagnino dal 9 ottobre su Sky, la miniserie sulle scoperte dell’adolescenza (teaser trailer)

Il nuovo teaser trailer di We Are Who We Are di Luca Guadagnino, in onda dal 9 ottobre su Sky, presentala miniserie del regista di Chiamami Col Tuo Nome

Con il primo teaser trailer ufficiale della serie del candidato al premio Oscar Luca Guadagnino We Are Who We Are si presenta al mondo come una delle nuove uscite più attese di questo 2020 necessariamente povero di grandi prime visioni.

Il regista di Chiamami Col Tuo Nome è qui al debutto assoluto con una serie televisiva e lo fa con due colossi come Sky ed HBO, coproduttori di questa miniserie composta da otto episodi: We Are Who We Are arriva in Italia il 9 ottobre su Sky e in streaming sulla piattaforma NOW TV.

Le atmosfere di Chiamami Col Tuo Nome non sembrano affatto un lontano ricordo, a guardare il teaser trailer di We Are Who We Are: la serie è una storia di formazione adolescenziale che vede una ragazza re un ragazzo americani, insieme alle loro famiglie composte da militari e civili, alle prese con amicizie, primi amori e scoperte tipiche di quell’età in uno scorcio italiano peculiare, una base militare americana in Veneto. Una storia universale, insomma, ma calata in una realtà specifica in cui due culture diverse si incontrano e si fondono.

Protagonista della serie è Jack Dylan Grazer nei panni di Fraser, quattordicenne timido e introverso costretto a trasferirsi da New York in Italia, con la madre Sarah (Chloë Sevigny) e la compagna Maggie (Alice Braga, la protagonista della serie Netflix La Regina del Sud): le due donne sono entrambe in servizio nell’esercito statunitense in una base americana in Veneto. Jordan Kristine Seamón interpreta Caitlin, un’adolescente apparentemente spavalda e sicura di sé che vive da anni nella base veneta e parla perfettamente italiano: ha un ottimo rapporto con il padre Richard (Kid Cudi), a differenza di suo fratello maggiore Danny (Spence Moore II), mentre è meno legata alla madre Jenny (Faith Alabi) con cui ha dei conflitti. Caitlin è la leader del suo gruppo di amici, composto dall’arguta e disinibita Britney (Francesca Scorsese), dal bonario soldato ventenne Craig (Corey Knight), dal simpatico Enrico (Sebastiano Pigazzi), che ha un debole per lei e dall’italiana Valentina (Beatrice Barichella), oltre che dal fidanzato di Caitlin, il geloso Sam (Ben Taylor), che è anche il fratello minore di Craig.

Il teaser trailer della serie – che è uno dei titoli della selezione ufficiale della Quinzaine des Réalisateurs di Cannes 2020 – conferma come l’impianto visivo sognante e l’attenzione ai ritratti psicologici di Guadagnino siano centrali anche in We Are Who We Are. D’altronde è la sua cifra cinematografica, che tanto ha avuto successo in Italia e nel mondo con Chiamami col tuo nome e che ne definisce lo stile in modo peculiare.

Regista, sceneggiatore e produttore, candidato all’Oscar, ai Golden Globe e ai BAFTA anche per Io sono l’amoreA Bigger Splash e il recente controverso Suspiria, Luca Guadagnino fa da showrunner, produttore esecutivo, sceneggiatore e regista per la serie prodotta da Lorenzo Mieli per The Apartment e Mario Gianani per Wildside (le società del gruppo Fremantle, che ne è distributore internazionale). Guadagnino firma la serie insieme agli sceneggiatori Paolo Giordano e Francesca Manieri.

Ecco il teaser trailer di We Are Who We Are che debutterà in esclusiva per l’Italia il 9 ottobre su Sky e in streaming su NOW TV.

Il nuovo teaser trailer di We Are Who We Are di Luca Guadagnino, dal 9 ottobre su Sky!

Pubblicato da Serial Stalkers su Lunedì 27 luglio 2020
Offerta
Chiamami col tuo nome
  • Aciman, André (Author)

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.