Invadente fotocamera su iOS 14: segnalato bug legato a Instagram

Riscontri interessanti a proposito di un'anomalia del tutto inattesa dopo le prime beta dell'aggiornamento

6
CONDIVISIONI
iOS 14

Non manca molto all’esordio ufficiale dell’aggiornamento con iOS 14 sul mercato, ma gli utenti iPhone dovranno fare molta attenzione ad alcuni potenziali bug legati al pacchetto software, almeno stando alle segnalazioni raccolte fino ad oggi 27 luglio. In particolare, dopo le notizie condivise a proposito dei più recenti upgrade Apple, come riportato la scorsa settimana, c’è un’anomalia che non dobbiamo sottovalutare per nessuna ragione al mondo. Stando almeno alle testimonianze di chi ha avuto modo di testare il tutto.

L’anomalia che si presenta sugli iPhone con iOS 14 a proposito di fotocamera ed Instagram

Nello specifico, Instagram sta accedendo inaspettatamente alla videocamera degli iPhone che attualmente stanno sperimentando i pnti di forza e di debolezza di iOS 14. Gli utenti hanno fatto sapere che la spia verde riguardante la “fotocamera accesa” è stato visualizzata a bordo dei device con iOS 14 durante lo scorrimento del feed, ma non per scattare una foto o un video. Secondo quanto riportato da Mac Rumors, però, abbiamo già una dichiarazione rilasciata direttamente a The Verge, con cui un portavoce di Instagram ha affermato che quanto riportato rappresenti a tutti gli effetti un bug.

Seppur sia legato in modo indiscutibile ad iOS 14, va anche detto che l’aggiornamento in questione non abbia responsabilità dirette e che, allo stesso tempo, il malfunzionamento dovrebbe essere risolto a stretto giro. A prescindere da questa presa di posizione, che resta apprezzabile e significativa per il pubblico, va evidenziato che il bug di Instagram sia solo l’ultimo di una serie di inaspettate anomalie.

In particolare, a creare scetticismo è il comportamento delle app, che in queste settimane si sono rivelate particolarmente aggressive a proposito della privacy di iOS 14. Staremo a vedere se avremo problemi del genere anche al momento del rilascio dell’aggiornamento nella sua versione stabile e definitiva.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.