Liam Gallagher al Lucca Summer Festival, ufficiale la data 2021: biglietti in prevendita

La data al Lucca Summer Festival nel 2021 è finalmente ufficiale: al via le prevendite di biglietti

Liam Gallagher al Lucca Summer Festival nel 2021. L’ex Oasis conferma la sua presenza per la prossima edizione della manifestazione, nella data del 7 luglio 2021. Il concerto si terrà in Piazza Napoleone, con biglietti che sono tornati in prevendita in tutte le reti abilitate.

I biglietti già acquistati per l’evento rimangono validi per la nuova data, mentre coloro che non potranno prendere parte al concerto possono richiedere il rimborso del biglietto che avverrà secondo le modalità disposte dalla piattaforma di vendita.

Con la conferma di Liam Gallagher, sono 7 gli artisti che torneranno sul palco del Lucca Summer Festival per tenere il concerto rimandato a causa dell’emergenza Coronavirus. Oltre a Liam Gallagher, saliranno sul palco Celine Dion, Beck, Paolo Conte, Ben Harper, Nick Mason e Brunori Sas. L’organizzazione del Lucca Summer Festival specifica: “Siamo al lavoro per riprogrammare anche altri concerti dell’edizione 2020 tra cui quelli di Yusuf Cat Stevens e John Legend”.

Dopo la conclusione del progetto con gli Oasis, che sembra sempre sul punto di essere ripreso per volere di uno dei due fratelli, Liam Gallagher si è dedicato alla carriera da solista che ha aperto con il rilascio dell’album As You Are, nel 2017. Alla pubblicazione del primo album è seguita quella di un secondo disco, Why Me? Why Not. Presto potrebbe essere rilasciato un nuovo album, al quale seguirà una lunga pausa dalla musica.

Gallagher è anche noto per gli scontri social con suo fratello Noel, con il quale ha rotto il progetto degli Oasis dopo molti anni di difficoltà, nei quali le loro incompatibilità hanno rischiato di mandare a monte il progetto della band, molto prima.

Nei mesi scorsi si era parlato della possibilità di una reunion, come si fa molto spesso, ma il progetto è sfumato in breve tempo. A non ritenere possibile il ritorno insieme è sempre stato Noel, che ha più volte etichettato come impossibile la ripresa degli Oasis.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.