Tutte le novità della beta 3 iOS 14: cosa cambia sugli iPhone supportati

Tanti cambiamenti portati avanti da Apple nell'ultimo aggiornamento di test

In queste ore Apple ha rilasciato la beta 3 iOS 14 per gli sviluppatori. Gli esperti possono testare la nuova versione del sistema operativo Apple, provarne i principali cambiamenti già in questo momento, mentre un nuovo pacchetto sperimentale per gli user pubblici non è ancora stato rilasciato. La build dell’update è siglata come 18A5332f e porta con se una carrellata di nuovi aspetti.

Per partire, un elemento da mettere in evidenza per la beta 3 iOS 14 va detto che al primo utilizzo di un widget sarà visualizzato un pop-up che invita l’utente a tenere premuti gli elementi per riorganizzarli. Una nuova finestra sarà visualizzata anche quando si lancerà per la prima volta la schermata Home dopo l’aggiornamento. Verrà in effetti presentato l’invito a nascondere le pagine della schermata non utilizzante toccando i relativi punti della pagina.

Molte altre sono le novità della beta 3 iOS 14 e sono riassumibili praticamente tutte nel seguente elenco:

Assolvendo alla sua natura di firmware test la beta 3 iOS 14 contribuisce pure a migliorare l’esperienza delle 2 beta precedenti. In quest’ottica riesce a risolvere un grave bug relativo all’operazione di archiviazione dei contenuti. Gli sviluppatori al soldo Apple hanno ora superato l’anomalia e gli utenti tester dovrebbero riuscire a salvare quanto desiderato senza più stranezze.

Per finire, un’utile funzione, ancora in piena emergenza Covid-19, viene inclusa sempre nella beta 3 iOS 14 qui approfondita. In combinazione con
watchOS 7 per Apple Watch ora gli iPhone supportati dal nuovo aggiornamento invieranno una notifica push agli utenti relativa al necessario lavaggio delle mani entro pochi minuti dall’arrivo a casa. In ultima battuta e sempre in tema coronavirus, ecco che è previsto un nuovo design per il memoji con la mascherina (la reale novità è l’effetto a onda del tessuto che copre bocca e naso).