Ufficiale la data d’inizio di X Factor con Emma, Mika, Hell Raton e Manuel Agnelli

Dalla presentazione dei palinsesti Sky, emerge la data d'inizio ufficiale della nuova edizione

21
CONDIVISIONI

La data d’inizio di X Factor è ufficiale. Dopo l’annuncio dei 4 giudici, avvenuto in una delle recenti puntate di E Poi C’è Cattelan, Sky Uno annuncia che la prima puntata della nuova edizione si terrà il 17 settembre.

Alla guida della grande macchina dedicata al talento ci sarà ancora Alessandro Cattelan, che torna anche a essere creative producer della trasmissione così com’era accaduto un anno fa, per la stagione vinta da Sofia Tornambene di Sfera Ebbasta.

Il compito dei quattro giudici, scelti per comporre un banco completamente rinnovato, sarà quello di scegliere 12 talenti da portare più in fondo possibile, attraverso prove e sfide con le quali saranno in grado di dimostrare di quale pasta siano fatti.

Si tratta di un nuovo inizio, per X Factor, primo talent a ripartire dopo la pandemia e in una maniera rinnovata. In questi mesi, gli autori hanno continuato a lavorare sui video inviati dai concorrenti, che non hanno rinunciato a provare a vivere un sogno nonostante l’emergenza sanitaria ancora in corso.

Il banco dei giudici sarà invece composto da novità e da ritorni. Tra questi, c’è anche Mika, che decide di tornare a far parte del programma dopo il doloroso addio del 2016 che aveva lasciato sgomenti i fan. Torna anche Manuel Agnelli, che da giudice ha scoperto di essere perfetto per un ruolo che mai avrebbe immaginato di ricoprire, mentre tra gli outsider contiamo solamente Hell Raton. Emma era stata, invece, attiva su altri lidi, come coach e come giudice della commissione esterna.

La speranza è quella che X Factor torni agli splendori di un tempo, dopo che la passata edizione non era stata all’altezza delle aspettative nonostante i presupposti e nonostante la presenza di nomi forti al banco. Il 17 settembre si riparte, con idee nuove e con una squadra rinnovata che è stata chiamata a scegliere 12 talenti per portare avanti l’edizione più difficile della storia del talent.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.