La canzone d’autore a Sanremo 2021, la rivoluzione della terza serata tra le novità di Amadeus

La terza serata del Festival di Sanremo 2021 sarà la prima piccola rivoluzione del conduttore e direttore artistico Amadeus

135
CONDIVISIONI

La canzone d’autore a Sanremo 2021, nella serata del giovedì. La conferma ufficiale del ritorno in conduzione di Amadeus è di qualche giorno fa, ma iniziano ad arrivare le prime novità che il conduttore ha in mente per la prossima edizione della manifestazione, che presenterà con la collaborazione dell’amico Fiorello.

In una recente intervista a Sorrisi e Canzoni Tv, Amadeus ha messo il punto sulla serata del giovedì, che dovrebbe tenersi il 4 marzo. Le cover rimarranno la colonna portante della terza serata ma saranno legate alla storia del cantautorato italiano, anche non legato al Festival di Sanremo. Racconta il conduttore e direttore artistico: “Nessuna rivoluzione. Ma c’è una novità: il giovedì sarà una serata dedicata alla canzone d’autore italiana, non necessariamente legata a Sanremo. Il voto sarà quello dell’orchestra e farà parte della gara”.

Il Festival di Sanremo 2021 sarà il primo del ritorno alla normalità, con una squadra che è stata confermata nella sua interezza, a cominciare da Gaetano Castelli alla scenografia così come era stato anticipato da alcune foto comparse sui social. Stefano Vicario torna alla regia, mentre Mario Catapano sarà il direttore della fotografia.

Cambia anche il meccanismo di selezione delle Nuove Proposte, attraverso il programma in seconda serata Area Sanremo. La partenza è prevista per il 22 ottobre dalle 22,45, con cinque appuntamenti settimanali che andranno in onda da Roma.

In ogni serata dedicata ai Giovani si esibiranno 4 concorrenti che saranno giudicati dalla giuria televisiva che, unita alla commissione musicale al televoto, determinerà l’accesso alla finale del 17 dicembre, in prima serata su Rai1. I finalisti saranno 10, dai quali emergeranno i 6 che si esibiranno sul palco di Sanremo, più i due scelti da Area Sanremo.

L’argomento Fiorello è toccato con delicatezza, mentre non si esclude la possibilità della presenza di Jovanotti. Porte aperte anche per Maria De Filippi, che condurrà anche la serata speciale sulla violenza contro le donne.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.