A meno di 50 euro il nuovo Amazfit Bip S Lite: gli aspetti da considerare

Si fa avanti anche il nuovo Amazfit Bip S Lite: gli aspetti da considerare per valutarne l'acquisto

1
CONDIVISIONI

Se siete in cerca di uno smartwatch economico, ma affidabile, potreste trovarlo nel nuovo Amazfit Bip S Lite, divenuto ufficiale solo da poche ore. Dell’indossabile conosciamo già diversi dettagli tecnici grazie alla pagina pubblicata su FlipKart, che ci ha permesso di trarre quelli che sono gli elementi chiave che lo caratterizzano: schermo a colori Always-On, batteria molto capiente e prezzo ben al di sotto della media.

Le differenze estetiche rispetto ad Amazfit Bip S sono pressoché nulle, visto lo schermo squadrato ed il cinturino in silicone. I profili sportivi che Amazfit Bip S Lite è in grado di tracciare si ferma ad 8 (corsa outdoor, tapis roulant, passeggiata, yoga, esercizio a corpo libero, ciclismo indoor ed outdoor), a cui bisogna aggiungere anche la mancanza del GPS. Per il resto, l’orologio integra uno schermo da 1.28 pollici con risoluzione di 176 x 176 pixel, il sensore HR per la misurazione del battito cardiaco, l’accelerometro ed il giroscopio a 3 assi, connettività Bluetooth 5.0 LE e resistenza all’acqua fino a 5 ATM. Amazfit OS è compatibile indifferentemente con iOS e Android, mentre la batteria da 200mAh garantisce un’autonomia di 30 giorni in utilizzo standard.

Le dimensioni di Amazfit Bip S Lite sono pari a 42 x 35,3 x 11,4 mm, distribuite in un peso di 30 gr. L’indossabile potrà essere acquistato a partire dal 29 luglio su Flipkart e sulla divisione indiana di Amazon al prezzo di 3799 rupie locali, il corrispettivo di circa 44 euro al cambio attuale, nelle colorazioni Charcoal Black, Oxford Blue e Sakura Pink. Come avrete capito le rinunce sono davvero poche considerando la fascia di prezzo cui l’Amazfit Bip S Lite appartiene, anche se bisognerà comunque tenere conto di alcuni aspetti prima dell’eventuale acquisto. Qualora venisse reso disponibile in versione internazionale ci fareste un pensierino? Fatecelo sapere lasciando un commento all’articolo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.