Che fotocamera per il Samsung Galaxy Note 20, video anteprima

Uscita ad un passo e prime anticipazioni succulente sulle funzioni della fotocamera

2
CONDIVISIONI

Per il lancio del Samsung Galaxy Note 20 mancano poco più di 2 settimane e oggi 20 luglio possiamo mostrare ai nostri lettori un video leaked che mostra le incredibili funzionalità della sua fotocamera principale. La fonte del filmato è abbastanza autorevole, dunque non dovrebbero esserci molti dubbi su quanto trapelato proprio in queste ore.

La prima cosa da dire è che nel video che mostra la fotocamera del Samsung Galaxy Note 20 nel suo modello Ultra quest’oggi viene confermato un aspetto non proprio positivo, ossia l’assenza dello zoom 100 X presente invece sul Galaxy S20 Ultra. Il nuovo phablet nella sua versione premium si fermerebbe un passo indietro, ossia allo zoom 50 x.

Lato software, la fotocamera del Samsung Galaxy Notee 20 Ultra dovrebbe davvero fare la differenza consentendo di modificare la risoluzione dei filmati e dunque supportare la registrazione in 21:9 ultrawide fino a 8K. Ancora, un grafico ad istogramma permetterà di cambiare i valori tonali di un’immagine: anche per l’audio si potrà scegliere se prediligere i microfoni anteriori o posteriori del telefono o addirittura quelli collegati via Bluetooth o USB.

Sempre sul Samsung Galaxy Note 20 Ultra ci sarebbe spazio anche per la funzione Scene Describer utile ai non vedenti. Con l’integrazione di Bixby, le informazioni relative alle scene immortalate potranno essere descritte e raccontare.

Per finire, un altro aspetto del Samsung Galaxy Note 20 che investe il Samsung Galaxy Note 20 Ultra e il suo aspetto software. Quanto prodotto dalla fotocamera potrà essere facilmente condiviso con altri smartphone, non solo Samsung ma anche quelli di altri produttori Android in maniera molto rapida. Sarà l’interfaccia nOne UI 2.5 a consentirlo perché di certo introdotta sul prossimo phablet. Magari altre novità ci attendono ma queste verranno svelate solo nel corso del prossimo evento Unpacked che potrà essere seguito in streaming attraverso i canali ufficiali del produttore e sulle pagine di OM.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.