Ellen Pompeo accenna alla fine di Grey’s Anatomy: “Smetterò: ho dato tutto e anche di più”

Ellen Pompeo parla della fine di Grey's Anatomy, definendola ormai sempre più vicina

1116
CONDIVISIONI

Non è un mistero che Ellen Pompeo stia pensando alla fine di Grey’s Anatomy: dopo oltre quindici anni sul set del medical drama, sedici stagioni già trasmesse e una diciassettesima in sviluppo, l’interprete di Meredith Grey è ormai sempre più tentata dall’idea di lasciare la serie. O meglio, di accompagnarla alla sua naturale conclusione.

Se finora ha resistito nello stesso ruolo è perché – oltre ad un contratto milionario di cui ha parlato più volte – quello della Grey è stato il ruolo che ha definito la sua vita e che ha rappresentato un po’ l’ultima spiaggia quando la sua carriera sembrava destinata a non decollare. Senza considerare il fatto che l’affetto del pubblico che continua a sostenere lo show è una spinta fondamentale per andare avanti.

In una recente conversazione online su Instagram con l’attrice Monica Raymund di Chicago Fire, elogiando la sua scelta di lasciare una serie consolidata per buttarsi in una nuova avventura (Hightown di Starz) Ellen Pompeo ha lasciato intendere che prima o poi lascerà Grey’s Anatomy segnandone la fine.

Perché anche una serie iconica, popolare e di grande impatto sociale come Grey’s Anatomy, capace di trattare temi che vanno dal bullismo all’omofobia, dalla violenza di genere alle iniquità del sistema sanitario, è fisiologicamente destinata a finire. La Pompeo conferma – al minuto 13:40 del video – che la conclusione di Grey’s Anatomy, sebbene non imminente, si sta avvicinando.

Dovrò pur smettere un giorno. Stiamo arrivando a quel momento. Non dico che sia arrivato adesso, ma ci stiamo avvicinando. Ho dato a Grey’s Anatomy tutto ciò che ho potuto e anche un po’ di più.

L’attrice ha comunque ribadito che avere l’opportunità di “parlare di temi importanti e intrattenere allo stesso tempo è il senso vero di questo mestiere, il motivo per cui siamo in questo settore“. Ed è questo, oltre ad avere la responsabilità di decidere delle sorti di un’intero show, che l’ha spinta a restare nei panni dello stesso personaggio per oltre quindici anni.

Per il momento Grey’s Anatomy 17 è prevista nel palinsesto di ABC da settembre – emergenza Covid permettendo – ma la rete vorrebbe già rinnovarla anche per il diciottesimo capitolo: la scelta resta nelle mani della Pompeo, visto che la serie potrà continuare solo finché accetterà di continuare ad interpretare la sua protagonista. E non mancano i rumors che vorrebbero proprio la diciassettesima come ultima stagione del medical drama.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.