Super prezzo Xiaomi Mi Band 5 aspettando l’arrivo in Italia, ma occhio ai dettagli

Succulento lo sconto fissato sul nuovo fitness tracker della compagnia cinese, sebbene ci siano alcune cose da tenere in considerazione

1
CONDIVISIONI

L’annuncio dell’arrivo ufficiale di Xiaomi Mi Band 5 in Italia e sul mercato internazionale potrebbe arrivare da qui a pochi giorni. La data da tenere d’occhio è quella del 15 luglio, e da quel momento tutti gli utenti potranno avere comodamente a disposizione le feature del nuovo fitness tracker della compagnia cinese.

C’è ovviamente chi, tra le fila degli appassionati di tecnologia, non riesce proprio a resistere alle tentazioni. Ed è proprio a questa tipologia di utenti che è rivolta la possibilità offerta dalle pagine di Amazon, che propongono l’edizione asiatica dello Xiaomi Mi Band 5.

Un’occasione unica per testare anticipatamente le potenzialità del dispositivo, approfittando al contempo di un succulento sconto che ne fa crollare il prezzo. Dai 59.99€ di listino si passa infatti ai 42.99€ (presenti nel momento in cui scrivo, ndr) per uno sconto effettivo del 27%.

Offerta
gooplayer per Xiaomi Mi Band 5 Smartwatch 1.1"Schermo AMOLED Salute...
  • 【1,1 "schermo grande con display a colori dinamico e tutte le...
  • 【11 modalità sportive professionali ed esercizio fisico più...

Xiaomi Mi Band 5 in sconto, attenzione però alle feature

Bisogna però prestare particolare attenzione allo Xiaomi Mi Band 5 attualmente presente sugli scaffali digitali di Amazon. Essendo una versione dedicata al mercato orientale, ci sono alcuni aspetti che non vanno assolutamente presi sotto gamba. E tutti sono evidenziati dalle risposte date dal venditore alle domande poste dagli utenti nella sezione dedicata della pagina.

Innanzitutto niente lingua italiana sul device: qui le opzioni saranno esclusivamente due, vale a dire cinese e inglese. L’italiano sarà invece presente sull’app per smartphone. Nessun supporto invece per quanto concerne la funzione NFC, con la compatibilità che è stata sottolineata essere solo con la Cina. Assente anche il GPS, non presente sul dispositivo. Per sfruttare il tracciamento satellitare occorrerà avere con sé sempre anche lo smartphone con la geolocalizzazione attiva.

Diversi piccoli aspetti da tenere in considerazione per evitare cocenti delusioni in caso decidiate di acquistare il fitness tracker della compagnia asiatica. Qualora ovviamente non riusciste proprio ad attendere l’annuncio dell’edizione italiana, che dovrebbe avvenire proprio nei prossimi giorni: il prezzo è particolarmente goloso.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.