Ancora una delusione per iPhone 12: batteria inferiore all’iPhone 11?

Evoluzione nulla per l'autonomia? Quanto ne sappiamo fino a questo momento

8
CONDIVISIONI

Dovevamo ancora digerire la notizia dell’iPhone 12 venduto senza caricabatteria e pure senza auricolari ma giunge una notizia altrettanto negativa per i prossimi melafonini. La capacità delle loro batterie potrebbe essere non certo quella che ci si aspetterebbe dai nuovi top di gamma, addirittura inferiore a quella degli attuali iPhone 11.

Le ultime indiscrezioni hardware sono giunte dal sito SmartPrice.com e rilanciate da PhoneArena. I melafonini attesi, come oramai ben noto ai fan dei prodotti Apple, dovrebbero essere ben 4, ossia due iPhone 12 “standard” nei modelli semplice e Max e due Pro, sempre nella variante di base e ancora quella Max. Ebbene, ecco esattamente l’amperaggio che dovrebbe avere ognuno dei dispositivi in arrivo a settembre:

  • iPhone 12 da 5,4 pollici con batteria da 2227 mAh;
  • iPhone 12 Max da 6.1 pollici con batteria da 2775 mAh;
  • iPhone 12 Pro da 6.1 pollici con batteria da 2775 mAh;
  • iPhone 12 Pro Max da 6,7 pollici con batteria da 3687 mAh.

Le indicazioni qui riferite si riferiscono a tre modelli di batteria intercettati perché certificati con le siglie A2471, A2431, A2466. Come ben intuibile e anche riscontrabile nell’elenco, i due modelli di iPhone da 6.1 pollici si affideranno alla stessa componente.

Quello che preoccupa è soprattutto la dotazione dell’iPhone 12 Pro Max. Visto il quasi certo impiego di un pannello OLED, ci si sarebbe aspettati un amperaggio decisamente superiore a quello dell’iPhone 11 ma siamo anche al di sotto di quanto visto oramai quasi 12 mesi fa sul predecessore. A fronte dei 3696 mAh del dispositivo 2019, qui avremmo a disposizione solo un’unità da 3687 mAh.

Naturalmente le indiscrezioni fin qui riportate dovranno essere confermate nelle prossime settimane ma sembra alquanto probabile che, almeno sotto questo aspetto, non ci saranno grosse novità. I melafonini 2020 potrebbero dunque deludere più di qualche fan e dovrebbero di certo presentarsi con qualche asso nella manica per fare la differenza, soprattutto rispetto ai rivali Android più temibili Huawei, Samsung ma anche Xiaomi.

Segui gli aggiornamenti della sezione iPhone X sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.