Le migliori schede video per il pc da gaming

Cerchiamo di conoscere meglio il mondo delle schede video per il pc in ambito gaming oggi 10 luglio

2
CONDIVISIONI
schede video per il pc

Insieme al processore una delle componenti più importanti per il pc da gaming è la scheda video, un elemento fondamentale per il processamento delle immagini. Per ottenere prestazioni elevate è necessario comprare una GPU di buona qualità, un prodotto compatibile con il proprio computer e in grado di fornire performance adeguate alle proprie necessità di gioco. Scegliere il modello giusto non è semplice, per questo motivo abbiamo realizzato una guida con suggerimenti utili all’acquisto, con una selezione delle migliori schede video pc gaming disponibili sul mercato per ogni fascia di prezzo. 

Scheda video gaming: caratteristiche

La scheda video, conosciuta anche con la sigla GPU (Graphics Processing Unit), è un elemento hardware indispensabile per l’elaborazione delle immagini. Senza dubbio si tratta di una delle componenti principali del pc da gaming, insieme alla CPU e alla memoria RAM, dalla quale dipendono la qualità della riproduzione video e la fluidità dei frame. In commercio le aziende più importanti del settore sono AMD e NVIDIA, i marchi più prestigiosi e apprezzati specialmente dai gamers e in ambito professionale.

Ovviamente sono dei prodotti di fascia medio/alta, tuttavia è essenziale tenere conto che il costo per la migliore scheda video da gaming è un investimento necessario. I fattori da controllare sono numerosi, come il supporto per l’alta risoluzione e le tecnologie 3D o VR, i consumi energetici, la qualità del dissipatore interno, le porte per la connettività e le dimensioni. Molti gamers scelgono spesso il setting Multi-GPU, benché sia un’impostazione complessa da gestire che cambia in base al gioco, dunque di norma conviene optare per una configurazione standard a GPU singola.

Reference e custom cards

Nella scelta della GPU da gaming migliore bisogna considerare il tipo di scheda video da acquistare. In questo caso le opzioni principali sono due, le reference cards che possono essere inquadrate come prodotti non propriamente ottimizzati, oppure le custom cards, GPU più affidabili e sicure. I più esperti possono scegliere con maggiore libertà, poiché consapevoli dei rischi e in grado di adattare ogni componente, per tutti gli altri conviene puntare sulle schede video custom, caratterizzate da sistemi di raffreddamento più efficienti e parametri di clock più performanti.

GPU

Nonostante siano usati come sinonimi, in realtà i termini scheda video e GPU indicano due elementi differenti. La scheda video è tutto il componente hardware, mentre la GPU è il chipset, il cuore del dispositivo dove vengono processati tutti i dati. In particolare è importante considerare la potenza della GPU, un valore espresso in MHz da analizzare in base al tipo di architettura configurata dal produttore, con setting più moderni e avanzati che presentano interfacce Polaris o Vega per AMD, oppure Pascal per NVIDIA.

VRAM

Un altro fattore importante nell’acquisto della scheda video è la VRAM, ovvero la memoria RAM dedicata esclusivamente al processamento delle immagini video. Il suo valore viene indicato in GB e rapportato alla risposta in frequenza in MHz, quindi maggiore saranno questi parametri più alte saranno le prestazioni della GPU. Ad ogni modo è consigliabile non scendere mai al di sotto di 8GB, optando se possibile per capacità superiori con una frequenza elevata, per garantire una risposta rapida della scheda video e il supporto per le applicazioni di gioco in modalità multi-tasking.

Cooling

Allo stesso modo di quanto succede per il processore anche la scheda video deve essere raffreddata, perciò è importante che sia presente un efficiente sistema di ventilazione per mantenere una temperatura adeguata. Naturalmente le GPU vengono proposte con impianti di ricircolo standard originali, tuttavia è possibile intervenire e alterare la configurazione, aggiungendo o sostituendo il sistema di cooling. Questa operazione è tipica nei pc assemblati, altrimenti se non si vogliono effettuare interventi è necessario scegliere un prodotto con un ottimo raffreddamento.

Schede video per PC gaming sotto i 200 euro

La fascia bassa al di sotto dei 200 euro è indicata per chi vuole acquistare la migliore scheda video economica in commercio, prodotti entry level semplici ma funzionali, cercando però di comprare una GPU non troppo datata optando per un dispositivo aggiornato e possibilmente di ultima generazione.

Asus GeForce GT 1030

Un’ottima GPU entry level è la scheda video Asus GeForce GT 1030, un modello NVIDIA progettato appositamente per il gaming e l’intrattenimento. Il device dispone di un buon sistema di raffreddamento con ventola con doppio cuscinetto a sfera, certificazione IPX5 per la protezione contro le particelle di polvere e tecnica costruttiva automatizzata per ridurre qualsiasi errore e rischio di contaminazione. Il chipset della GPU è il Tweak II, con memoria da 2GB di tipo GDDR5 e boost overclock a 1531 MHz.

Offerta
ASUS Phoenix GeForce GT 1030 OC Edition 2 GB GDDR5, Scheda Video...
  • Ventola con doppio cuscinetto a sfera: vita media del cuscinetto...
  • Ventola certificate IP5X: sistema di protezione contro le particelle...

MSI NVIDIA GTX 1650 Ventus XS

Tra le migliori schede video gaming economiche c’è la MSI NVIDIA GTX 1650 Ventus XS, equipaggiata con memoria da 8GB GDDR5 e architettura di quarta generazione a 256 bit con velocità in frequenza a 7 GHz. Questo modello propone un’interfaccia PCI Express 3.0 x 16, porte HDMI per la connettività video ed è compatibile con le schede Gigabyte, con dimensioni di 31,4 x 23,4 x 7 cm. Ovviamente non è la versione top di gamma di MSI, tuttavia garantisce buone prestazioni per il gioco e rimane piuttosto silenziosa anche con il funzionamento di tutte le ventole.

RX 590 Fatboy Radeon

Un prodotto molto apprezzato con un costo economico è la scheda video per il gaming RX 590 Fatboy Radeon, dotata di memoria da 8GB di tipo GDDR5 con versione OpenGL. In questo caso il chipset è AMD con interfaccia PCI Express, con dotazione che comprende il DVD di installazione e i cavi di alimentazione da 8 a 6 pin e da 6 a 4 pin. La scheda regge senza problemi anche video in alta definizione con risoluzione Full HD a 1080p a 60 fps, inoltre può essere accoppiata con altre GPU AMD Ryzen per una configurazione completamente custom.

Schede video per PC gaming da 200 a 400 euro

Le schede video con un prezzo tra 200 e 400 euro sono dei prodotti di fascia media, delle GPU che permettono di usufruire di prestazioni più avanzate rispetto ai modelli entry level, ma senza arrivare a spendere le cifre elevate dei top di gamma più esclusivi. Vediamo le migliori opzioni sul mercato.

Gigabyte GeForce GTX 1660 Super OC 6G 261

La migliore scheda video da gaming sotto i 300 euro è la Gigabyte GeForce GTX 1660 Super OC 6G, un prodotto con un ottimo rapporto qualità-prezzo e un forte apprezzamento da parte degli appassionati. All’interno dispone di una memoria da 8GB di tipo GDDR6 con interfaccia a 192 bit, 3 DisplayPort HDMI e un sistema di raffreddamento Windforce 2x con ventole integrate rotanti. Ovviamente l’architettura prevede la configurazione PCI Express x 16, inoltre è un modello molto simile alla Asus Rog Strix ma con un prezzo decisamente inferiore.

Offerta
Gigabyte GeForce GTX 1660 SUPER OC 6G 6GB GDDR6 Scheda Grafica- 3x...
  • Gigabyte GeForce GTX 1660 SUPER OC 6G 6GB GDDR6 Scheda Grafica- 3x...
  • Integrato con 6GB GDDR6 192-bit interfaccia di memoria

Asus TUF Gaming X3 GeForce GTX 1660 Super

La migliore scheda video per il gaming nel rapporto qualità-prezzo è la ASUS TUF Gaming X3 GeForce GTX 1660 Super, in grado di supportare la risoluzione video Full HD con 3 ventole per un impianto di raffreddamento ottimale. All’interno c’è una memoria da 6GB GDDR6, un sistema di protezione aggiuntivo per la scheda e l’interfaccia PCIe con velocità fino a 1860 MHz con turbo boost. La versione Super è fino al 20% più efficiente rispetto alla 1660 standard, con una configurazione perfetta per i giochi più dinamici e driver GeForce integrati per la personalizzazione delle modalità di gaming.

Offerta
ASUS TUF Gaming X3 GeForce GTX 1660 Super OC Edition 6 GB GDDR6,...
  • Backplate protettivo: proteggi la tua scheda da urti durante trasporto...
  • Ventole certificate IP5X: sistema di protezione contro le particelle...

MSI GeForce GTX 1660 Gaming X

Un’eccellente scheda video per il pc da gaming di fascia media è la MSI GeForce GTX 1660 Gaming X, proposta con memoria da 6GB GDDR5 e interfaccia PCI Express 3.0 x 16. La GPU è provvista di un sistema di raffreddamento con ventola Torx 3.0, con porta HMDI 2.0 e velocità in frequenza di 1860 MHz. Il chipset NVIDIA assicura prestazioni elevate, con il supporto per una risoluzione massima di 7680×4320 pixel e l’incremento della cache rispetto ai modelli precedenti, per un’esperienza di gioco più fluida e coinvolgente.

Offerta
MSI GeForce GTX 1660 Gaming X 6G (6GB GDDR5/PCI Express...
  • Ventola torx 3.0
  • Masteria dell'aerodinamica

Schede video per PC gaming dai 400 ai 600 euro

Salendo di prezzo arriviamo alle migliori schede video per pc da gaming attualmente disponibili, dei veri e propri top di gamma che richiedono una spesa elevata intorno ai 500 euro, per immagini dettagliate ed esperienze di gioco ancora più fluide.

XFX RX 5700 Thick III Ultra 8GB Boost

Con questa scheda video è possibile supportare la riproduzione dei giochi in altissima risoluzione, arrivando fino a una definizione di 8K senza problemi. La XFX RX 5700 Thick III Ultra è un GPU veramente potente di ultima generazione, un modello ad elevate performance con impianto di raffreddamento dinamico per assicurare temperature basse in tutte le fasi di processamento. Durante il gioco è possibile ottenere un’esperienza coinvolgente con immagini fluide a 1440p 4K, con interfacce HDMI e PCI Express 4.0 x 16 per il doppio della larghezza di banda e la possibilità di spingere con l’overclocking.

Offerta
XFX RX 5700 Xt Thicc III Ultra 8GB Boost fino a 2025MHz GDDR6 3xDP...
  • Ecco il nuovo XFX Thick III Ultra 5700 XT. Costruito con stile e...
  • Ottieni il miglior FPS La serie 5700 XT può offrire. Grazie alle 2...

Asus ROG Strix GeForce RTX 2070 Super Advanced Edition

A detta di molti la migliore scheda video da gaming 2020, uno dei modelli più gettonati è la Asus ROG Strix GeForce RTX 2070 Super Advanced Edition, caratterizzata da una tripla ventola per un raffreddamento perfetto, con una configurazione della memoria a 8GB GDDR6. È presente un sistema di illuminazione a LED RGB, con supporto per i giochi VR in realtà virtuale, tecnologia ad alta silenziosità per un comfort adeguato, con core hardware dedicati e doppio switch BIOS. Inoltre l’architettura NVIDIA Turing consente un controllo della velocità immediato, con bobine in lega per supportare i livelli di potenza in modo efficace.

Offerta
Asus ROG Strix GeForce RTX 2070 SUPER Advanced Edition 8 GB GDDR6,...
  • Tecnologia di Costruzione Auto-Extreme: assemblaggio robotizzato per...
  • Tecnologia MaxContact: maggiore dissipazione grazie alla superfice di...

Schede video per PC gaming sopra i 600 euro

Al di sopra dei 600 euro entriamo nella fascia dei top di gamma più esclusivi e innovativi, schede video per il gaming che offrono le massime prestazioni oggi disponibili in commercio. Con un budget illimitato ecco dei prodotti che fanno sognare i gamers.

Asus ROG Strix GeForce RTX 2080 Super OC Edition

Scheda video premium, da utilizzare non solo per il gaming ma anche per attività come il mining, una delle GPU migliori in assoluto è il modello Asus ROG Strix GeForce RTX 2080 Super OC Edition. Si tratta di un dispositivo che richiede un investimento notevole, allo stesso tempo mette a disposizione il meglio presente attualmente sul mercato. La memoria da 8GB GDDR6 è davvero efficiente, con sistema di illuminazione LED RGB e dissipatore con triplice ventola e supporto per la tecnologia VR. Il flusso d’aria è costante per garantire una temperatura sempre perfetta, con bassa rumorosità e boost clock fino a 1980 MHz.

Offerta
Asus ROG Strix GeForce RTX 2080 SUPER OC Edition 8 GB GDDR6, Scheda...
  • Ventole Axial-Tech: design dedicato per un migliore flusso d'aria e un...
  • Tecnologia 0dB: silenzio assoluto in assenza di carichi gravosi

Asus ROG Strix GeForce RTX 2080 Ti OC Edition

Questa scheda video è realizzata per il gaming 4K e VR, proposta con un pezzo davvero elevato ma è senz’altro un prodotto unico sul mercato. Il modello presenta una GPU con turbo boost fino a 1665 MHz e velocità di clock base fissata a 1350 MHz, con interfaccia HDMI x 2, DisplayPort 1.4, HDCP e supporto per USB Type-C. La scheda Asus ROG Strix GeForce RTX 2080 Ti sostiene una risoluzione del monitor fino a 7680×4320 pixel, ha un design di raffreddamento con tre ventole Axial-tech, con memoria da 11GB GDDR6 e architettura GPU Turing su piattaforma RTX, una configurazione che fornisce performance fino a 6 volte quelle della versione precedente.

Offerta
ASUS Asus ROG Strix GeForce RTX 2080 Ti OC Edition 11 GB GDDR6, Scheda...
  • GPU Boost Clock: 1665 MHz, gPU Base Clock: 1350 MHz
  • Risoluzione massima: 7680x4320

Come montare la scheda video

Installare una scheda video all’interno del pc non è difficile, tuttavia bisogna prestare attenzione ad alcuni particolari. Innanzitutto è necessario considerare bene le misure del case, prima di comprare una GPU su Amazon, affinché il modello sia perfettamente compatibile con lo spazio a disposizione e non crei problemi durante l’assemblaggio. Per il fissaggio basta aprire la copertura, sbloccare il connettore PCIe, inserire la scheda all’interno dell’alloggiamento, rimettere a posto le viti, controllare che sia bloccata e reinserire tutti i connettori chiudendo infine il case.

Il procedimento è davvero facile anche per una persona non esperta, comunque è utile rispettare alcuni suggerimenti. Ad esempio bisogna sempre toccare un oggetto metallico prima di prendere la GPU in mano, per evitare le cariche elettrostatiche, inoltre è necessario aprire tutti gli slot che servono per l’installazione della scheda video. Da non sottovalutare è la rimozione del gancio PCI Express, da effettuare sempre con delicatezza, senza dimenticare che alcune GPU richiedono un’alimentazione aggiuntiva quindi va sempre verificato tale aspetto leggendo i dati forniti dal costruttore.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.