I migliori processori da gaming per il pc

Sono tantissimi i processori per i PC gaming: ecco qui elencati i migliori modelli per fasce di prezzo

1
CONDIVISIONI

Nell’assemblaggio di un pc per da gaming una delle componenti principali è senz’altro il processore, il cervello del computer e uno degli elementi più importanti insieme alla scheda video e alla memoria RAM. Sul mercato esistono diversi prodotti, con prezzi che vanno da meno di 100 euro per i modelli più economici fino ad oltre 400 euro per le CPU di fascia alta più evolute. In questa guida abbiamo selezionato i migliori processori da gaming per il pc, con alcuni consigli utili per capire quale CPU comprare per un’esperienza di gioco coinvolgente.

Come scegliere il miglior processore gaming

La CPU per il gaming è un elemento fondamentale per garantire performance di gioco elevato, con un’esperienza ottimale e un supporto adeguato per la scheda grafica. In commercio si possono trovare tantissimi processori per il pc evoluti, tuttavia tra le marche migliori ci sono senz’alto Intel e AMD, le più apprezzate dagli appassionati del settore videoludico. Le caratteristiche da considerare nella scelta sono diverse, a partire dalla perfetta compatibilità con gli altri componenti del computer assemblato.

Ad esempio bisogna controllare il tipo di memoria cache, un sistema che accelera la comunicazione dei dati tra la RAM e la CPU. Al momento non esiste una scelta perfetta, infatti le cache L1 sono molto veloci ma hanno una capacità limitata, mentre le L3 dispongono di maggiore spazio ma sono piuttosto lente, con le L2 che forniscono una via di mezzo accettabile. Un indicatore difficile da comprendere è l’IPC, ovvero le sequenze di istruzioni per cicli di clock, tuttavia è opportuno cercare una CPU con un IPC quando più aggiornato e moderno possibile.

Un fattore da non trascurare sono i consumi energetici del processore, un valore indicato dalla sigla TDP (Thermal Design Power). Questo dato mostra la quantità di energia generata dalla CPU espressa in watt, ed è molto utile per scegliere alcuni accessori per il pc da gaming come il dissipatore e la ventola. Tali elementi consentono di ridurre la temperatura interna, per raffreddare il processore e assicurarsi che lavori in condizioni ottimali, una situazione che garantisce prestazioni più efficienti, consumi più bassi e una maggiore protezione per una durata più lunga.

Architettura e socket

Uno degli aspetti più importanti per scegliere il processore da gaming migliore è sicuramente l’architettura della CPU. Ogni modello infatti viene realizzato con una configurazione differente, in base alle finalità previste dal produttore e alle tecnologie integrate nella scheda. A seconda delle impostazioni si possono ottenere prestazioni più o meno elevate, usufruire di soluzioni moderne e contenere i consumi energetici, con opzioni più adatte all’elaborazione e alle modifiche personalizzate.

Allo stesso modo è indispensabile verificare il socket della CPU, affinché sia perfettamente compatibile con la scheda madre e gli altri elementi del pc da gaming. In particolare si tratta dello scompartimento in cui va installato il processore, un alloggiamento che deve combaciare con quello della scheda madre, altrimenti il collegamento tra i due sarebbe semplicemente impossibile. Con i componenti della stessa marca non esiste nessun problema, in caso contrario è importante controllare il socket o verificare la possibilità di acquistare un adattatore.

Core, thread e clock

Un altro parametro utile per scegliere la CPU giusta è rappresentato dal numero di core, ovvero da quante unità di elaborazione dispone il processore. Ad oggi la maggior del modelli sono configurati in modalità quad-core, tuttavia esistono anche dispositivi dual-core, oppure con 6, 8 core e anche più. Un numero superiore di core è importante per le applicazioni in multi-tasking, poiché consente alla CPU di eseguire velocemente programmi in contemporanea, una soluzione molto efficace nel gaming e nel video editing.

Da non sottovalutare sono anche i thread, con la tecnologia multi-thread presente sul mercato dal 2002, una configurazione pensata per i pc ad alte prestazioni. Un thread è una sequenza di istruzioni, un percorso che serve al computer per elaborare le informazioni necessarie per compiere dei processi. È evidente come un numero più alto di thread consente al pc di suddividere le sequenze, in questo modo può velocizzare l’intero sistema di calcolo e garantire performance migliori.

I migliori processori da gaming sono sia multi-core che multi-thread, affinché ogni CPU possa realizzare processi simultanei e raggiungere prestazioni superiori. Un altro fattore da tenere in conto è la velocità in frequenza o di clock, un parametro espresso in Giga Hertz (GHz) il quale indica la velocità con cui il processore è in grado di eseguire le operazioni. Alcune CPU supportano l’overclocking, lasciando la possibilità di intervenire per aumentare le performance in base alle proprie necessità.

Processori gaming economici

Spendendo meno di 150 euro è possibile acquistare una CPU per il pc da gaming economica e affidabile, per ottimizzare il proprio computer senza un investimento eccessivo. Ecco le migliori proposte in commercio.

Intel Core i3 9100F

Una soluzione valida per i videogiochi è la CPU Intel Core i3 9100F, un processore quad-core di nona generazione con velocità di clock di 3,6 GHz e boost fino a 4,2 GHz. All’interno è presente una memoria cache L3 da 6MB, un socket LGA 1151 per l’installazione nella scheda madre, con il supporto per una memoria con una capacità massima di 64GB DDR4 a due canali. Non mancano le configurazioni PCI Express con opzioni fino a 40 linee e una potenza complessiva di 65W.

Offerta
Intel Core i3-9100F Processore 4x3.6 (Boost 4.2) GHz 6MB-L3 Cache...
  • Dimensione memoria massima (in base al tipo di memoria): 64 GB
  • Tipo di memoria: DDR4-2400

AMD Ryzen 3 3200G

Un ottimo processore da gaming economico è il modello AMD Ryzen 3 3200G, una CPU di seconda generazione con velocità in frequenza di 3,6 GHz e possibilità di overclock fino a 4 GHz. Il dispositivo ha una memoria cache L3 da 4MB, con una GPU integrata Radeon Vega 8 ideale per un’installazione semplificata e un netto risparmio sui costi. L’hardware è compatibile con socket AM4, è dotata di 4 core e altrettanti thread, con una frequenza di aggiornamento per la grafica di 1,25 GHz e un wattaggio di 65W.

AMD Ryzen 3 3200G, Processore PC, 3,6 GHz (frequenza massima: 4,0...
  • Frequenza operativa a 3,6 GHz, Socket AM4
  • CPU di AMD Boxed Desktop

AMD Ryzen 5 2600X

Il migliore processore gaming economico è senza dubbio l’AMD Ryzen 5 2600X, una CPU 6 core con un TDP di 95W e una memoria cache composta da una L1 da 64KB, una L2 da 3MB e una L3 da 32MB. Il device offre una velocità di clock fino a 3,2 GHz con overclock a 4,25 GHz, configurazione PCI Express 4.0 x 16, socket AM4 e chipset aggiornato X470. Questo modello di seconda generazione è abbinato al sistema di raffreddamento con dissipatore AMD Wraith Spire, per garantire prestazioni elevate e un controllo ottimale della temperatura.

Offerta
AMD Ryzen 5 2600X, Processore 6 - Core 19 MB, Cache 95 W, Wraith...
  • 6 C/12T, 19 MB cache, AM4, 12 Nm
  • AMD Ryzen 5 2600 X 6 - Core tra cui Spira Wraith Cooler

Processori gaming di fascia media

Chi vuole acquistare il miglior processore gaming per qualità-prezzo deve necessariamente optare per un prodotto di fascia media, in cui troviamo le CPU con un costo compreso tra 150 e 300 euro, modelli avanzati con caratteristiche tecniche e funzionalità più elevate rispetto ai dispositivi economici ma senza raggiungere cifre eccessive.

AMD Ryzen 5 3600

Una CPU per il gaming con un prezzo veramente interessante è la AMD Ryzen 5 3600, un modello 6 core con 12 thread di terza generazione configurato per PCI Express 4.0. L’azienda mette a disposizione una garanzia di 3 anni, una cache da 32MB, un socket AM4 compatibile e una velocità di clock fino a 3,6 GHz, con opzione max boost per arrivare a 4,2 GHz. Il TDP è di 65W con dissipatore termico Stealth e pasta preinserita, con processo produttivo di 7 nm e prestazioni elevate, per una CPU ideale per il gioco, lo streaming e il supporto della tecnologia VR per la realtà virtuale.

AMD Ryzen 5 3600 Processore (6C / 12T, 35 MB di cache, 4,2 GHz Max...
  • Frequenza operativa a 3,6 GHz, Socket AM4
  • CPU di AMD Boxed Desktop

Intel Core i5 8600K

Una scelta equilibrata, per un giusto compromesso tra costi e performance, è il processore Intel Core i5 8600K. Questa CPU mette a disposizione una configurazione a 6 core e un’architettura progettata in modo specifico per le tecnologia VR, in grado di ottimizzare l’esperienza immersiva fornita dalla realtà virtuale. È dotato di una cache da 9MB, socket LGA 1151 e fornisce una velocità fino a 3,6 GHz, con supporto per le memorie RAM DDR4 SDRAM e un TDP di 95W. Il processore è completamente sbloccato e overcloccabile fino a 4,3 GHz, con un rapporto core/thread simmetrico e GPU Graphics UHD Intel 630.

Intel Core i5-8600K, 3.6 GHZ, 9MB Cache, LGA 1151
  • Aumenta la frequenza del processore, se necessario, sfruttando il...
  • Alloca dinamicamente la cache condivisa su ogni core del processore,...

AMD Ryzen 7 3700X

Tra i migliori processori da gaming di fascia media c’è l’AMD Ryzen 7 3700X, una CPU di terza generazione octa-core proposta con dissipatore di calore Wraith Prism incluso nella dotazione. L’elemento può raggiungere una velocità in frequenza fino a 4,4 GHz, con una potenza generata di 65W quindi piuttosto contenuta. Il socket AM4 lo rende compatibile con tutte e schede madri AMD delle serie 500 e 400, con PCI Express 4.0, cache da 32MB e una configurazione progettata appositamente per i videogiochi più complessi.

AMD Ryzen 7 3700X, processore Wraith Prism per dissipatore di calore...
  • 8 core, 16 thread, 4,4 ghz di clock spinta, tdp 65w
  • Compatibile con 500 e 400 chipset schede madri della serie AM4

Processori gaming di fascia alta

Al di sopra dei 300 euro è facile trovare il miglior processore gaming 2020, infatti i modelli proposti sul mercato sono tutti ad altissime prestazioni, con architetture moderne, sistemi efficienti e una progettazione specifica per chi ha bisogno di performance elevate. Vediamo i prodotti più interessanti da comprare.

Intel Core i7 9700K

Un’eccellente CPU per il pc da gaming è sicuramente la Intel Core i7 9700K, un processore octa-core con 8 thread di nona generazione. L’hardware ha una velocità di clock fino a 3,6 GHz e una memoria cache di 12MB, con modalità turbo boost per l’overclocking per arrivare fino a 5,1 GHz, mentre senza overclock si raggiunge senza problemi un valore di 4,4 GHz. La memoria supportata è di tipo DDR4 SDRAM, con un socket LGA 1151, dimensioni compatte e un peso ridotto, con sistema di gestione ottimizzata della temperatura davvero efficiente.

Offerta
Intel Core i7-9700K processore 3,6 GHz Scatola 12 MB Cache...
  • 8 core 8 thread
  • 4.6 ghz in modalità turbo senza overcloccare

AMD Ryzen 9 3900X

Per ottenere le massime prestazioni possibili dal pc da gaming è necessario spendere un po’ e acquistare il processore AMD Ryzen 9 3900X, un modello di terza generazione con impostazione PCI Express 4.0, nucleo con 12 core e TDP di 105W. Prodotto di fascia alta davvero esclusivo e avanzato, questa CPU è omologata per il socket AM4, propone l’architettura AMD Zen Core 2 a 64 bit, con la tecnologia AMD StoreMI per l’accoppiamento perfetto di qualsiasi componente SSD o HDD, per una maggiore sicurezza dei file e migliori performance in elaborazione.

Offerta

Intel Core i9 9900KF

Il miglior processore da gaming del 2020 è l’Intel Core i9 9900KF, una CPU top di gamma con velocità di clock standard a 3,6 GHz, sistema octa-core e configurazione a 16 thread. Il dispositivo è dotato di una cache da 16MB, socket LGA 1151 tradizionale e un TDP di 95W, compatibile con una RAM fino a 128GB. Naturalmente l’hardware è sboccato per consentire un overclock personalizzato, con tecnologia turbo boost per arrivare fino a 5 GHz, per un processore di nona generazione in grado di fornire performance eccellenti nel multi-tasking e nella riproduzione di videogiochi 3D.

Offerta
Intel Core i9-9900KF processore 3,6 GHz Scatola 16 MB Cache...
  • Frequenza operativa da 3,6 GHz, Socket LGA1151
  • Serie Coffee Lake

Come montare il processore

Dopo aver comprato la migliore CPU per gaming in commercio in base alle proprie necessità, a questo punto è arrivato il momento di installare il processore nella scheda madre. Ovviamente ogni modello presenta un socket diverso, tuttavia come abbiamo visto in questa guida devi assicurarti di acquistare un hardware compatibile per poterlo montare in modo corretto e semplice nell’alloggiamento. Innanzitutto bisogna prestare attenzione alle cariche elettrostatiche, le quali potrebbero rovinare i circuiti, quindi tocca sempre degli oggetti metallici prima di eseguire questa operazione.

Allo stesso modo non forzare mai la CPU e non prendere l’elemento per i contatti, componenti delicati che potrebbero piegarsi o rompersi facilmente. Dopodiché devi posizionare la scheda madre sul telo isolante, di solito fornito insieme al prodotto all’interno della confezione, indossare dei guanti per evitare contaminazioni, aprire lo scompartimento e inserire il processore. Infine non resta che agganciare di nuovo la copertura e controllare che sia allineata e bloccata nell’alloggiamento.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.