Kanye West annuncia il nome del suo partito per le Presidenziali Usa, ancora 30 giorni prima della candidatura ufficiale

La corsa verso le Presidenziali Usa non è ancora iniziata ma il rapper rivela il nome del suo partito

9 Luglio 2020 di


Kanye West annuncia il nome del partito con il quale correrà alle prossime Presidenziali, così come aveva annunciato attraverso un tweet nel quale ha dichiarato di volersi candidare alle prossime elezioni. Le ultime intenzioni sono apparse nell’ultima intervista che il rapper ha concesso a Forbes, nel quale ha spiegato di aver deciso di chiamare il suo partito Birthday Party.

Il partito del compleanno, con un’insolita crasi tra “festa” e “partito”, si unisce quindi a quello democratico e repubblicano che sono già rappresentati per le prossime elezioni Usa. Il rapper ha anche annunciato di volersi liberare del cappello rosso con la scritta Make America Great Again.

Sui candidati alle elezioni Usa, Kanye West ha dichiarato:

“Se non ci fosse stato Trump avrei corso da candidato repubblicano, ma Trump c’è e allora io corro come indipendente. Questo non vuol dire che sono come Trump, Trump è solo una parte di ciò che farei io. E Joe Biden? Andiamo, Obama è speciale, Trump è speciale, noi diciamo che Kanye West è speciale. L’America ha bisogna di gente speciale che la guidi. Bill Clinton? Speciale. Joe Biden non è speciale”.

La candidatura non è ancora ufficiale, poiché il rapper si è preso 30 giorni per ufficializzare la cosa alle Presidenziali. Alcuni dettagli della sua corsa alla Casa Bianca sono già stati resi noti: “Ora dobbiamo realizzare la promessa dell’America fidandoci di Dio, unificando la nostra visione e costruendo il nostro futuro. Mi candido a Presidente degli Stati Uniti”.

Elon Musk si è già espresso in favore della candidatura di Kanye West alla Casa Bianca, con la possibilità che possa essere vicepresidente in caso di elezione. Il rapper ha inoltre sfoggiato la sua nota modestia, tipica di tutte le circostanze della sua esistenza, dicendosi sicuro di poter vincere. Il rapper si sbarazza anche delle critiche, rivolgendosi a coloro che ritengono che la sua candidatura sia utile solamente a togliere molti voti a Biden: “Non nego che questo possa accadere, ma sostenere che il voto dei neri sia per forza di cose un voto democratico è una forma di razzismo e di espressione della supremazia bianca”.

Deciso anche lo slogan, che sarà “Yes!”, mentre la scelta del compleanno è ancora più semplice ed è legata alla vittoria: “Quando si vince è sempre un compleanno”.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.


{"vars":{{"pageTitle":"Kanye West annuncia il nome del suo partito prima della corsa alle elezioni","pagePostType":"post","pagePostType2":"single-post","pageCategory":["trending-news"],"pageAttributes":["kanye-west"],"pagePostAuthor":"Martina Dessì","pagePostDate":"09\/07\/2020","pagePostDateYear":"2020","pagePostDateMonth":"07","pagePostDateDay":"09"}} }