Al via le registrazioni di X Factor 2020 con il debutto di Hell Raton ed Emma Marrone in giuria

Il ritorno di Mika e due new entry: partono ufficialmente le registrazioni di X Factor 2020

18
CONDIVISIONI

Partono ufficialmente le registrazioni di X Factor 2020. Al via la fase delle Auditions per la nuova edizione del talent show di casa Sky guidato ancora una volta da Alessandro Cattelan.

In giuria qualche modifica, a partire dal ritorno di Mika. La superstar internazionale è stata molto apprezzata al tavolo dei giudici di X Factor Italia e, dopo qualche anno di pausa per dedicarsi ai progetti musicali, torna a sedere tra i 4 giurati, pronto a conoscere e selezionare nuovi talenti.

Dal ritorno di Mika alle due nuove entrate al tavolo: Emma Marrone e Hell Raton. Lei, conosciuta per essere molto legata a Maria De Filippi dopo la partecipazione al talent show Amici, da concorrente; lui noto per aver fondato la Machete crew, è un punto di riferimento nella scena rap italiana e si è imposto sul mercato negli ultimi anni.

Il quarto nome in giuria è una conferma: Manuel Agnelli degli Afterhours.

Sono partite ufficialmente le registrazioni per la prima fase di X Factor 2020: dopo i primi provini, si procede con le Auditions, le audizioni con i giudici che – anche quest’anno – vengono registrate per poi essere trasmesse a settembre su Sky Uno in alcuni appuntamenti riassuntivi.

Alle Auditions, i giudici hanno la possibilità di vedere e di selezionare i concorrenti attraverso il voto palese. Dopo ogni esibizione, saranno chiamati ad esprimersi per commentare quanto appena visto e per votare a favore o contro il passaggio del talento alla fase successiva.

C’è grande curiosità intorno alle due new entry: come se la caveranno Hell Raton ed Emma Marrone al tavolo dei giudici e quale sarà la strategia che adotteranno per la composizione dei relativi team?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.