The Mission al funerale di Ennio Morricone: la musica del Maestro suona ancora durante l’ultimo saluto

Un organista ha suonato The Mission ai funerali di Ennio Morricone. Un amico, poi, ha letto la Preghiera degli Artisti di fronte a 40 persone

8
CONDIVISIONI

Un organista, ieri sera, ha suonato The Mission al funerale di Ennio Morricone. Un amico del Maestro, invece, ha letto la Preghiera degli Artisti. Questo è quanto avvenuto durante le esequie che hanno avuto luogo nella cappella del Campus Biomedico di Roma, in una funzione privata per la quale erano presenti appena 40 persone.

“Non voglio disturbare”, aveva scritto lo stesso Maestro nel suo necrologio, e così è stato. Oltre all’amico Giuseppe Tornatore e all’avvocato Assumma, che per primo ieri ci ha dato la triste notizie della morte di Ennio Morricone, c’erano amici e familiari raccolti in una cerimonia privata.

Fino all’ultimo c’è stata la sua musica. Il funerale, infatti, si è svolto sulle note di The Mission dalla colonna sonora dell’omonimo film del 1986 di Roland Joffé con Robert De Niro e Jeremy Irons. Il tema musicale è stato suonato da un organista come un ultimo abbraccio a una delle menti più brillanti della musica del Novecento e di tutto il mondo.

Tra musica e poesia il mondo intero, rappresentato dai 40 partecipanti le esequie, ha salutato per l’ultima volta Ennio Morricone in una funzione officiata dal cappellano del campus Robin Weatherill per poi accompagnare il Maestro nel suo ultimo viaggio, quello verso il Cimitero Laurentino presso il quale finalmente riposa.

Gli omaggi a Ennio Morricone non si arrestano: oltre agli artisti italiani e alle istituzioni, artisti internazionali dai Muse ai System Of A Down ricordano il Maestro con messaggi pubblicati sui social, e nel frattempo a Roma è spuntato un murale nel quartiere Trastevere firmato dall’artista Harry Greb.

Della Preghiera Degli Artisti recitata da un amico durante la funzione non si ha la certezza sull’autore, anche se viene attribuita a San Francesco. L’arte, in ogni caso, ha vinto ancora specialmente quando l’organista ha suonato The Mission al funerale di Ennio Morricone.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.