Vasco Rossi omaggia gli operatori sanitari di Vignola: “I nostri angeli custodi”

Dopo il video Un Mondo Migliore, Vasco Rossi rende omaggio agli operatori sanitari di Vignola

Vasco Rossi omaggia gli operatori sanitari di Vignola dopo aver condiviso il video di Un Mondo Migliore, utilizzato dai sanitari per accompagnare la lotta al Coronavirus che stanno affrontando ormai da mesi.

Il Pronto Soccorso di Vignola è ormai da mesi in prima linea nella lotta al Coronavirus, come sta accadendo in tutta Italia. La musica del Kom è stata quindi il carburante per incentivare la lotta, che è molto lontana dalla conclusione.

Racconta la responsabile del reparto, Monia Menabue: “Siamo stanchissimi per tutta l’organizzazione legata al Covid, siamo ancora in fase di allerta, stanno tornando al pronto soccorso tutti gli accessi pre-emergenza. Assieme al caposala abbiamo pensato che ci voleva qualcosa per tirarci su di morale così abbiamo deciso di girare un video, come hanno fatto anche gli operatori del Maggiore di Bologna”.

La scelta del brano non è avvenuta casualmente. I sanitari di Vignola sono legati a Vasco Rossi dopo che a Modena Park avevano allestito un punto medico avanzato dietro il palco. Un Mondo Migliore è quindi un messaggio di speranza. Il Kom è stesso ha concesso l’utilizzo del brano: “Prima di girare il video è stato chiesto il permesso di poter usare la canzone a lui direttamente, il sindaco di Zocca ha fatto da tramite ed è stato gentilissimo”.

Vasco Rossi viene dallo speciale dedicato a Modena Park, arricchito dall’intervista esclusiva di Giorgio Verdelli. Il Kom ha ripercorso i momenti più importanti della sua carriera ma anche di Modena Park, il più grande evento live mai organizzato.

Concluso il lockdown, reso necessario per il contenimento del contagio da Coronavirus, Vasco Rossi è anche tornato in studio per continuare i lavori sulla nuova musica che aveva interrotto a Los Angeles per tornare in Italia e trascorrere qui la quarantena. Dei nuovi progetti musicali si sa ancora molto poco, se non che daranno un seguito naturale a Se Ti Potessi Dire.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.