Mahmood annuncia il nuovo singolo con Sfera Ebbasta e Feld: Dorado dopo Moonlight Popolare

Il nuovo singolo di Mahmood è Dorado, il brano con Sfera Ebbasta e Feid fuori venerdì

1
CONDIVISIONI

Mahmood annuncia il nuovo singolo Dorado. Il brano sarà in radio a cominciare dal 10 luglio, dopo che il cantautore milanese aveva rilasciato Moonlight Popolare dopo il successo di Rapide.

La copertina è comparsa sui social e riporta Bugs Bunny carico di gioielli. Il titolo scelto è Dorado, così come suggerisce la nuova immagine del profilo che Mahmood ha scelto per i suoi canali social.

L’annuncio ha già scatenato una serie di commenti positivi da parte dei colleghi artisti, che non vedono l’ora di sentire il nuovo singolo proposto da Mahmood dopo Moonlight Popolare ma anche di Rapide, con il quale ha raggiunto un grande successo in termini radiofonici e di streaming.

Il tour di Mahmood avrebbe dovuto tenersi nei prossimi mesi, ma è stato rimandato a causa dell’emergenza Coronavirus. I concerti dovevano essere un’occasione per la presentazione della nuova musica che presenterà nei prossimo mesi.

Mahmood viene dalla lunga scia di successo seguita al Festival di Sanremo, nel quale ha trionfato con il brano Soldi. Subito dopo, l’artista milanese ha rilasciato l’album Gioventù Bruciata, in anticipo sulla tabella di marcia. Il tour successivo si è tenuto nel club, mentre è stato ospite di tutti i maggiori festival estivi nel 2019.

In questi mesi di lockdown, Mahmood ha pubblicato anche il singolo non ufficiale Eternantena, che ha dedicato proprio ai giorni di fermo dovuti alle norme per il contenimento del contagio da Coronavirus. L’artista ha anche pubblicato una cover di Redemption Song, di Bob Marley, realizzata nell’ambito del progetto musicale di Universal del mese di aprile, avvenuto in piena quarantena.

In questi primi anni di carriera, Mahmood ha scritto per sé e anche per altri artisti, tra i quali anche Marco Mengoni. Alessandro Mahmood firma anche Hola (I Say), grande successo che l’artista di Ronciglione ha rilasciato con la voce di Tom Walker.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.