7 curiosità su X-Files, su Prime Video dal 7 luglio per una maratona da 10 stagioni

Il cult fantascientifico che ha lanciato le carriere di Gillian Anderson e David Duchovny arriva su Prime Video con gli episodi di dieci stagioni

1
CONDIVISIONI

L’estate delle serie tv continua a essere condizionata dal lockdown cui Hollywood è sottoposta da mesi e, per quanto le novità non manchino, le piattaforme di streaming sembrano aver colto l’occasione di riproporre al pubblico alcuni fra i più popolari cult del passato. Dopo il ritorno di Glee e Mad Men è ora il turno di X-Files, su Prime Video dal 7 luglio con dieci stagioni che schiacciano l’occhio alla possibilità di una lunga maratona estiva. Scopriamo dunque alcune curiosità sul grande classico che ha lanciato le carriere di Gillian Anderson e David Duchovny.

È stata riesumata dopo 14 anni

X-Files è andata in onda su Fox per nove stagioni, per poi essere riproposta nel 2016 dalla stessa rete. È in quell’anno che ne è stata commissionata una decima stagione, strutturata come miniserie e seguita nel 2017 dall’ordine di un’undicesima, trasmessa dal gennaio 2018. Fra la quinta e la sesta stagione, inoltre, sono stati prodotti due film legati al franchise: il primo, intitolato X-Files – Il Film, risale al 1998; il secondo, X-Files – Voglio Crederci, è datato invece 2008.

X-Files - Il Film
  • Attributi: DVD, Fantascienza
  • Duchovny,Anderson (Actor)

È fra le serie tv con il maggior numero di crossover

Lo status di fenomeno pop che X-Files si è guadagnata anno dopo anno si è cementato anche grazie ai numerosi crossover con produzioni di pari popolarità. Uno fra i più noti è quello con I Simpson nel decimo episodio dell’ottava stagione della serie animata firmata Matt Groening. A portare Mulder e Scully a Springfield è l’incontro di Homer con una presunta entità aliena, la quale infine si scopre essere il signor Burns, sottoposto a un trattamento in stile elisir di lunga vita.

Offerta
I Simpson Il Film
  • Cartoni Animati (Actor)
  • Audience Rating: Non valutato

Fox ne ha censurato un episodio

Fra i tanti momenti da ricordare nella storia di X-Files c’è anche la messa in onda di Home, secondo episodio della quarta stagione, considerato ancora oggi uno fra i contenuti televisivi più spaventosi di sempre. L’episodio esalta infatti l’anima horror della serie portando Mulder e Scully a indagare sulle vicende di un bambino deforme in una cittadina in Pennsylvania. La trama, di cui non sveliamo i dettagli ma che invitiamo a scoprire, ha fatto di Home uno degli episodi più acclamati di X-Files, ma ha sconvolto così tanto i produttori da convincerli a vietarne qualsiasi messa in onda su Fox dopo la prima. È solo negli ultimi anni che Home ha rivisto la luce con il passaggio della serie a FX.

Le sue guest star sono fra gli attori più popolari di oggi

X-Files ha aperto le porte a brevi apparizioni di giovani emergenti, che nel giro di alcuni anni si sarebbero imposti all’attenzione del pubblico internazionale riuscendo a costruire carriere di grande successo. Ripercorrendo la storia della serie si può quindi dare uno sguardo a dei giovani Lucy Liu, Ryan Reynolds, Shia LaBeouf, Bryan Cranston, Luke Wilson, Kevin Zegers e Tony Shalhoub. Ad aver rifiutato una comparsata in X-Files è invece Cher, invitata a interpretare sé stessa in un episodio in bianco e nero ispirato al Frankenstein di Mary Shelley.

Il braccio di ferro tra Gillian Anderson e Fox

Nessuno dubita che Gillian Anderson sia l’anima di X-Files almeno al pari di David Duchovny, eppure l’interprete di Dana Scully ha sempre dovuto fare la voce grossa perché i suoi diritti venissero rispettati. Fin dal debutto della serie, infatti, Anderson ha dovuto lottare perché le venisse offerta la stessa paga di Duchovny, e le cose non sono cambiate neppure negli anni del revival. Pare infatti che anche ai tempi della decima stagione la rete abbia tentato di pagarla meno del collega. Il motivo? La riluttanza dell’attrice a impegnarsi in una stagione che credeva sarebbe andata avanti per almeno 22 episodi, e un precedente caso di lamentele per una writers room composta interamente da uomini.

X-Files Complete Seasons 1-9/Movies
  • Audience Rating: Non valutato

L’acredine fra David Duchovny e Fox

Il rapporto fra David Duchovny e Fox sembra esser stato altrettanto problematico. Il ruolo sempre più secondario che l’attore ha avuto in X-Files dopo la settima stagione è stato imputato per anni al suo desiderio di concentrarsi su più ambiziosi progetti cinematografici, e solo in un secondo momento è emersa la vera ragione di un cambiamento così brusco. Nel 1999 Duchovny ha infatti citato in giudizio la rete per abusi legati ai diritti d’autore che avrebbe dovuto percepire. La controversia si è conclusa con il risarcimento di 20 milioni di dollari, ma David Duchovny non sembra aver mai davvero ricucito i rapporti con gli studios o il creatore della serie.

Offerta
The X Files Stg.11 (Box 3 Dvd)
  • David Duchovny, Gillian Anderson (Actors)

La dodicesima stagione non si farà mai

Il successo della decima stagione di X-Files ha confermato la passione mai sopita dei fan per la serie. Allo stesso tempo ha spinto al rinnovo per un undicesimo capitolo della storia, durante il quale si è però osservata l’emorragia di spettatori che ha infine convinto la rete a chiuderne i battenti. Per mesi è sembrato che Fox fosse interessata a proseguire la storia di Mulder e Scully, e lo stesso Chris Carter si è dimostrato più di una volta aperto alla possibilità di continuare a nutrire la sua creatura, ma col tempo è parso evidente a entrambi che l’uscita di scena di Anderson e Duchovny avrebbe alienato i pochi fan non alienati dal deludente finale aperto dell’undicesima stagione.

X Files - La Stagione Evento (3 Dvd)
  • Attributi: DVD, Fantascienza
  • Gillian Anderson, David Duchovny, Martin Landau (Actors)

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.