Irriducibile Samsung Galaxy Note 10: patch di luglio sui no brand Italia

Ricevono la patch di sicurezza di luglio i Samsung Galaxy Note 10 no brand Italiam dimostrandosi in prima linea

Non ci sono battute di arresto per l’avanzare delle patch di sicurezza di luglio sui Samsung Galaxy, visto anche l’accoglimento delle stesse da parte dei Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus, questa volta in riferimento ai modelli no brand Italia. Da diverse ore ormai i pacchetti N970FXXS5CTFA e N975FXXS5CTFA sono disponibili per le versioni standard e plus del phablet di attuale generazione (anche se per poco, visto che tra un mese e poco più, esattamente il 5 agosto, dovrebbero essere presentati i nuovi Samsung Galaxy Note 20, Note 20 Plus e Note 20 Ultra).

Non dovrebbe trattarsi di un upgrade corposo: al contrario la release sembra limitarsi all’integrazione delle patch di sicurezza di luglio, di cui il colosso di Seul non ha ancora fornito i dettagli col classico bollettino ufficiale cui di solito ci ha abituato (in cui ricordiamo essere elencate una per una tutte le correzioni apportate rispetto alle vulnerabilità emerse di mese in mese). Nel paragrafo sopra vi abbiamo lasciato i link al download dei rispettivi pacchetti N970FXXS5CTFA e N975FXXS5CTFA destinati ai Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus no brand Italia, che potete procedere a scaricare per poi installare manualmente a bordo del vostro dispositivo (sempre che sappiate a cosa andate incontro e cosa fare nel concreto per non mandare in blocco il telefono, cosa che non sarebbe nemmeno coperta dalla garanzia, e a cui, quindi, dovreste fare fronte a vostre spese).

A meno che non sia una questione di vita o di morte, come difficilmente potrebbe essere data la natura dei pacchetti N970FXXS5CTFA e N975FXXS5CTFA (che integrano soltanto la patch di sicurezza di luglio), vi consigliamo di aspettare la distribuzione OTA per aggiornare i Samsung Galaxy Note 10 e Note 10 Plus, così da non correre nessun rischio inutile. Se avete domande da farci il box dei commenti in basso è a disposizione.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.