I migliori mini tracker da acquistare e come sceglierli

In questo articolo abbiamo raccolto per voi tutti i migliori modelli di mini tracker, suddivisi per fasce di prezzo

I tracker sono dispositivi che consentono di monitorare un oggetto, ad esempio una macchina, una borsa oppure anche una barca. L’evoluzione tecnologia consente di miniaturizzare i dispositivi elettronici, ottenendo apparecchi sempre più piccoli e facili da nascondere, più comodi e pratici da portare con sé. Nel settore della localizzazione è possibile trovare i mini tracker, in grado di funzionare con la tecnologia satellitare oppure GSM a seconda del modello. Vediamo di cosa si tratta e quali sono i migliori mini tracker disponibili sul mercato.

Che cos’è un mini tracker

Un mini tracker altro non è che un dispositivo in grado di segnalare la sua posizione, una funzione che permette di localizzare l’oggetto all’interno del quale è inserito. Se ad esempio mettiamo questo apparecchio nell’abitacolo dell’auto, potremo sapere in ogni momento dove la macchina si trova. Ovviamente rispetto ai tracciatori normali presentano dimensioni ridotte, quindi sono molto piccoli affinché sia possibile nasconderli in modo da non farli trovare. Una delle loro finalità, infatti, è la sicurezza contro i furti e gli smarrimenti.

In base alla tecnologia integrata i mini tracker possono funzionare con il sistema GPS, perciò hanno al loro interno un modulo con segnalatore di onde radio. Dopodiché le frequenze vengono triangolate dai satelliti, con una configurazione che permette di ottenere le coordinate precise della posizione, con un errore di alcuni metri. Il GPS è solo uno standard, il quale si riferisce all’uso dei satelliti americani, altrimenti ci sono anche il Glonass (Russia), Galileo (Europa), BeiDou (Cina e Russia) e molti altri ancora, tuttavia il funzionamento rimane sempre lo stesso.

In alternativa il mini tracker può funzionare con la tecnologia GSM, quindi appoggiarsi alle reti mobili 2G per localizzare il segnale e indicare la posizione del dispositivo. Questi device possono essere utilizzati per qualsiasi finalità, poiché le dimensioni ridotte consentono di nasconderli in qualsiasi posto. Ad esempio si possono adoperare per monitorare gli animali domestici, evitando che in caso di fuga possano perdersi se non ritrovano la strada di casa, oppure per controllare le valigie quando si viaggia in aereo, per ritrovarle qualora dovessero venire smarrite.

Mini tracker o GPS?

I mini tracker GPS sono più potenti e precisi, in quanto la triangolazione del segnale radio consente di ottenere un errore di localizzazione minimo, di solido inferiore ai 5 metri. Questa soluzione però risente di alcune limitazioni, ad esempio quando ci si trova in una zona in cui le interferenze non consentono al segnale di raggiungere i satelliti, ad esempio un’escursione all’interno di un canyon. Ovviamente si tratta di una situazione remota, in quanto in condizioni normali questa tecnologia è molto accurata e funziona senza problemi.

Il mini tracker GSM funziona attraverso una scheda SIM incorporata, da inserire all’interno dell’apparecchio per connetterlo alla rete mobile, dopodiché sfrutta la connessione per trasmettere il segnale e la posizione. Questa configurazione è più semplice, non risente di particolari alterazioni o limitazioni, è facile da usare e abbastanza affidabile. La scelta rimane perciò personale, poiché entrambi lavorano bene e forniscono una rilevazione della posizione piuttosto accurata.

Un’altra opzione sono invece i mini tracker Bluetooth, device che sfruttano la connettività a radiofrequenze per connettersi con un altro dispositivo nelle vicinanze. In questo caso l’accoppiamento funziona soltanto con un raggio di copertura limitato, di norma fino a 30 metri circa, poi il segnale cade e i due apparecchi non sono più collegati. Questi tracker si usano per lavorare vicino allo smartphone, ad esempio come avviene con gli smartwatch che si associano al telefono, mentre i tracker GSM e GPS sono in grado di raggiungere distanze molto più ampie.

Il migliore mini tracker in commercio

Naturalmente non esiste un mini tracker migliore in assoluto, infatti come abbiamo visto è possibile scegliere tra un dispositivo GSM, GPS o Bluetooth. Gli apparecchi satellitari, quindi GPS, sono perfetti per coprire grandi distanze ma risentono di alcune interferenze, ad esempio all’interno degli edifici non funzionano bene. I tracker GSM sono efficienti anche dentro casa, però richiedono una scheda SIM e sono di solito più costosi. Infine i tracker Bluetooth sono molto semplici ed economici, tuttavia sono validi solo per pochi metri, dopodiché non servono a nulla perché il segnale decade.

Caratteristiche

La scelta del mini tracker migliore dipende dalle proprie esigenze, perciò dalla destinazione d’uso del dispositivo. Allo stesso tempo è importante verificare le caratteristiche tecniche dell’apparecchio, ad esempio la qualità dei materiali, la tecnologia integrata, le funzionalità accessorie e il peso. Se lo scopo è nasconderlo per non farlo trovare ai ladri le dimensioni devono essere davvero minime, altrimenti va bene anche un device più grande con maggiore potenza e una portata massima più elevata. Inoltre è utile che sia possibile controllare il tracker con lo smartphone, usando un’app per Android e iOS per scaricare i dati in tempo reale.

Mini tracker: i migliori modelli economici

Se vuoi acquistare un mini tracker economico ci sono diversi modelli con un prezzo al di sotto dei 50 euro, una soluzione perfetta per un localizzatore miniaturizzato Bluetooth, GSM o GPS semplice ma funzionale. Vediamo i prodotti migliori in commercio.

EisEyen

Il dispositivo EisEyen è un tracciatore GPS anti-smarrimento, da utilizzare per controllare l’auto, un oggetto come una borsa, oppure il proprio animale domestico. Si tratta di un mini tracker GPS con pulsante SOS di emergenza per chiedere aiuto, in grado di inviare messaggi SMS automatici in presenza di una situazione pericolosa. L’autonomia arriva fino a 12 giorni grazie a una batteria da 400 mAh, con dimensioni irrisorie di 3,5 cm per 2 cm, aspetto che lo rende perfetto per nasconderlo in qualsiasi posto, controllando la posizione dell’apparecchio direttamente dal proprio smartphone.

EisEyen - Mini Tracker GPS Portatile in Tempo Reale, Anti-smarrimento,...
  • Piccolo guscio, facile da nascondere; molto adatto per il monitoraggio...
  • Controllare la posizione del dispositivo di ricerca dell'allarme....

Key Finder Afaneep

Questo piccolissimo mini tracker Bluetooth può essere utilizzato per controllare oggetti come il portafoglio, oppure per evitare di perdere le chiavi di casa o della macchina. Il Key Finder Afaneep è un rilevatore collegato ad un’app per smartphone, per registrare la posizione dell’oggetto e monitorarla sul telefono, con supporto anche per il GPS e sistema di avviso acustico per trovare immediatamente il device. La batteria garantisce una lunga durata, con un tempo di 1 anno se lasciata in standby, tuttavia la copertura arriva fino a 30 metri circa trattandosi di un collegamento Bluetooth. È realizzato in ABS, pesa solo 24 grammi e le sue dimensioni sono di appena 42 mm di diametro.

Key Finder, Afaneep Localizzatore Chiavi Bluetooth con APP Telecamera...
  • ◆ Never Lost Again: Key finder. Trova il portafoglio. Trova borsa....
  • ◆ Dispositivo di localizzazione Bluetooth con app per telefoni:...

XCSourec

Una delle finalità di un mini tracker Bluetooth è quella di ritrovare le chiavi, o meglio per evitare che si perdano le chiavi di casa o della macchina. Questo dispositivo di XCSourec è stato progettato proprio per questo scopo, con un sistema di connessione wireless e una copertura del segnale fino a 35 metri. L’app Nut, disponibile per smartphone Android e iOS, avvisa con un allarme acustico quando il device sta per superare la soglia massima, in questo modo è possibile intervenire immediatamente. Allo stesso modo si può chiamare il tracker e localizzarne la posizione, per individuare l’oggetto al quale è agganciato in pochi istanti.

Offerta
Trova chiavi, localizzazione a lungo raggio, dispositivo wireless...
  • Portatile e di dimensioni – Trova chiavi. Trova portafoglio. Trova...
  • Lunga distanza - Aggiornamento fino a 35 m di portata wireless in aree...

Lapa 2

È veramente difficile trovare un mini tracker Bluetooth più piccolo del Lapa 2, un dispositivo super compatto da usare per controllare di non perdere lo smartphone. In pratica è possibile accoppiare il telefono e il localizzatore, dopodiché se si lascia lo smartphone il device comincia a suonare per ricordarci che stiamo dimenticando il cellulare. Le sue dimensioni sono di appena 33 mm di diametro, con una portata del segnale fino a 60 metri e un peso di soli 10 grammi. All’interno dell’app sono tantissime le funzionalità, tra cui l’opzione per segnalare lo smarrimento e la condivisione della perdita con i propri contatti.

Lapa 2 Localizzatore Bluetooth, Blu
  • Troverete tutto in fretta
  • Lapa è dotato di un pulsante che se premuto fa squillare il telefono,...

Likorlove

Un mini tracker GPS economico è il Likorlove, un dispositivo piuttosto piccolo progettato soprattutto per la localizzazione satellitare delle auto e delle moto, Questo device funziona sia come GPS sia come GSM, con supporto per le reti 2G ed è dotato di una pratica app per smartphone dalla quale controllare la posizione del tracker in tempo reale. Ovviamente è necessario acquistare e inserire una scheda SIM all’interno, per abilitare il traffico dati e l’attivazione della ricezione per la localizzazione, per scaricare i dati storici fino a 180 giorni. Inoltre è possibile impostare una zona di sicurezza di 200 metri, ricevendo un avviso qualora il dispositivo dovesse muoversi fuori dal perimetro.

Likorlove Tracker GPS per Auto, Dispositivo di Localizzazione Mini gsm...
  • 🏆Tracciamento in tempo reale. Il localizzatore GPS supporta il...
  • 🏆Sistema AGPS e GPS: utilizzare il sistema di localizzazione del...

LMHome

Tra i migliori mini tracker GPS Amazon economici c’è il modello LMHome, un apparecchio davvero molto piccolo con un peso di appena 58 grammi e dimensioni di 55 x 36 x 21 mm. Si tratta di un doppio localizzatore con predisposizione satellitare e GSM, con supporto per le schede SIM 2G e una batteria da 600 mAh che assicura un’autonomia fino a 25 giorni. Questo dispositivo si può usare per diversi scopi, ad esempio per monitorare i bambini, gli animali domestici, gli anziani, oppure veicoli e borse. La precisione della posizione prevede uno scarto di 5 metri, con app per smartphone e tablet per verificare la localizzazione in modo semplice e in tempo reale.

LMHOME - Mini localizzatore GPS Portatile, localizzatore...
  • Posizione in tempo reale e posizionamento preciso: monitoraggio in...
  • Multifunzione: geofenza elettronica, allarme per eccesso di velocità,...

I migliori mini tracker di fascia medio/alta

In commercio si possono trovare anche mini tracker più avanzati, con maggiori funzionalità e un’autonomia più elevata, con funzionalità esclusive come i top di gamma della Garmin. Ecco i modelli più interessanti con un prezzo al di sopra dei 50 euro.

TKMars

Un mini tracker GPS di fascia media con un buon rapporto qualità-prezzo è il TKMars, equipaggiato con una batteria da 1.000 mAh per una durata fino a 15 giorni. Può lavorare in Dual Mode, sia con la modalità di rilevamento satellitare sia con l’opzione GSM e l’uso delle reti mobili, in entrambi i casi inserendo una scheda SIM per attivare la funzionalità di ricezione dei dati. Anche in questo caso c’è il collegamento con lo smartphone tramite app, per monitorare la posizione del device in tempo reale, usandolo per non perdere valigie, borse, biciclette, oppure per controllare animali domestici, anziani e bambini. La memoria della cronologia permette di visualizzare i dati storici di 6 mesi, con sistema GeoFence che consente di tracciare una zona di sicurezza per ricevere allarmi in caso di allontanamento.

Mini GPS Tracker, TKMARS Localizzatore GPS in tempo reale Anti Loss...
  • ▶▶GPS Tracker per Applicazione gratuita per smartphone android e...
  • ▶▶ Mini Design & Wide Use: Mini Tracker GPS multifunzione Il...

Paj Pet Finder

Il Paj Pet Finder è un localizzatore satellitare per animali, un mini tracker GPS che può essere usato per individuare la posizione del proprio animale domestico, ad esempio un cane o un gatto. Le misure di questo dispositivo sono minime, quindi non danno alcun fastidio, con un peso di appena 28 grammi. La tecnologia è GPS con sistema attivo e inserimento di una scheda SIM già inclusa nella dotazione, con una batteria di lunga durata e autonomia fino a 1/2 giorni. Attraverso l’app per smartphone si possono monitorare gli spostamenti dell’animale, con la possibilità di visualizzare i dati storici fino agli ultimi 100 giorni, con un costo per i servizi di tracciamento di 4,99 euro al mese oppure di 44,99 euro l’anno.

PAJ GPS Pet Finder Tracker Mini per cani/gatti. Impermeabile, 2 g. ca....
  • SET COMPLETO - Questo dispositivo di localizzazione è un set...
  • LUCE IMPERCETTIBILE E LEGGERO COME UNA PIUMA - Questo mini...

Garmin inReach

Il miglior mini tracker GPS è senza dubbio questo dispositivo di punta, il Garmin inReach, dotato di uno schermo di appena 1 pollice con risoluzione 128×128 pixel e dimensioni veramente ridotte. All’interno è presente un’interfaccia professionale con mappe multimediali aggiornate, all’interno delle quali inserire fino a 20 percorsi, oppure segnare oltre 500 waypoint per marcare dei punti strategici da ricordare. Si tratta di un ottimo mini GPS per le escursioni e le passeggiate in montagna, con bussola digitale a 3 assi ideale per orientarsi fuori città, con ricarica tramite cavo mini USB e un peso di circa 100 grammi.

Garmin inReach Mini localizzatore GPS Personale Nero, Rosso
  • Il comunicatore satellitare piccolo, robusto e leggero consente la...
  • Attivare un SOS interattivo al centro di monitoraggio di ricerca e...

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.