Il presunto “ritorno” di Patrick Dempsey in Grey’s Anatomy 17: una bufala estiva?

Cosa c'è di vero nell'indiscrezione su un presunto "ritorno" di Patrick Dempsey in Grey's Anatomy 17 sulla base di una questione di diritti d'immagine

1322
CONDIVISIONI

Non sembra avere molto fondamento l’indiscrezione che vorrebbe McDreamy pronto ad apparire nuovamente in Grey’s Anatomy 17 sulla base di un presunto nuovo contratto che Patrick Dempsey avrebbe siglato con la società di produzione ShondaLand.

Sui social e su alcune testate online si sono diffusi rumors secondo cui l’attore, uscito dal cast nel 2016 con la morte del suo personaggio, avrebbe ceduto i diritti d’immagine sulla sua persona a ShondaLand perché siano utilizzati nella prossima stagione della serie, attualmente in lavorazione.

Ma la notizia non torna per un motivo molto semplice: ShondaLand vanta già i diritti sull’uso del materiale girato e trasmesso in questi anni, tant’è che sono numerosi i flashback con cui si pesca dal passato della serie mostrando anche attori che ormai non fanno più parte del cast. A meno di una diffida o di un problema legale, in genere non ci sono mai stati problemi a mostrare immagini dei personaggi della serie anche quando questi non erano più in vita o non risultavano più tra i volti regolari della serie. Anzi, si può dire che nelle ultime stagioni Grey’s Anatomy abbia fatto ampio ricorso ai flashback. Basti pensare che, in mancanza dell’attore in scena, gli sceneggiatori della sedicesima stagione hanno gestito l’addio ad Alex Karev solo con scene di repertorio.

La notizia di un nuovo contratto con cui Dempsey cederebbe i suoi diritti d’immagine a ShondaLand non ha senso anche perché basta tornare con la mente all’ultima stagione di Grey’s Anatomy per rendersi conto che l’immagine di Derek è sempre stata usata senza problemi, ad esempio nell’episodio in cui Meredith viene giudicata da una commissione che deve esprimersi sulla sua licenza da chirurgo. Ebbene, riconoscendo tra loro uno dei medici che ha soccorso e non ha salvato Derek dopo il suo incidente d’auto, Meredith ricorda proprio l’episodio della morte del marito, con brevi frame che mostrano le scene in questione.

Insomma, Grey’s Anatomy non ha mai rinunciato a mostrare – sebbene per pochi secondi – immagini di McDreamy tratte dalle stagioni precedenti. La fonte iniziale della notizia di un nuovo contratto per il “ritorno” di Derek in scena, peraltro, non risulta più raggiungibile. Dunque, al momento, è da considerarsi una bufala (o magari un auspicio di qualche nostalgico fan).

Per ora, bisogna accontentarsi delle citazioni che Dempsey riserva al pubblico sui social, invitando ad indossare la mascherina perché è sempre “un buon giorno per salvare delle vite“, come avrebbe detto Derek.

Commenti (3):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.