Comprare biglietti dall’app Trenitalia col credito telefonico: si può fare

La versione 7.4 dell'app Trenitalia permette di comprare i biglietti direttamente col credito telefonico

L’aggiornamento dell’app Trenitalia alla versione 7.4 consente di pagare i biglietti del treno anche attraverso il proprio credito telefonico, pur in presenza di una piccola maggiorazione della cifra richiesta. Una novità attesa da diverse settimane, che diventa adesso finalmente realtà: gli operatori telefonici finora supportati sono TIM, Vodafone e Wind Tre, con possibilità di usufruire del pagamento dal credito residuo sia da iPhone che da dispositivi Android. Per quanto concerne TIM, sappiamo esistere un tetto massimo di spesa pari a 13,45 euro, cosa che potrebbe anche essere per gli altri gestori (lo appureremo e vi faremo sapere).

Difficile al giorno d’oggi, ma se non doveste essere in possesso di carte di credito, carte prepagate, account delle più svariate piattaforma di pagamenti (come nel caso di PayPal, per citarne uno tra i principali), vi sarà comunque possibile comprare il biglietto del treno dall’app Trenitalia, scalando l’importo dovuto dal credito residuo. Tutto quanto dovrete fare, una volta aggiornata l’applicazione, è scegliere come metodo di pagamento la voce ‘Credito telefonico‘, al momento disponibile per i gestori TIM, Vodafone e Wind Tre, seppur con una maggiorazione di 0,29 cent per ogni tratta acquistata.

L’aggiornamento dell’app Trenitalia alla versione 7.4 apporta anche delle ottimizzazioni grafiche ed un’esperienza utente decisamente migliorata. Sono state incluse tra le novità anche il Self-Check-in, l’aggiunta del tagliando del prossimo viaggio nella schermata principale, l’opportunità di comprare abbonamenti e carnet Frecce, IQ e Regionali, di ricomprare le tratte preferite con un solo tocco, di prenotare un treno Regionale con l’informazione dei posti ancora disponibili, senza dimenticare il servizio Ufirst, utile per saltare la fila. Come potete vedere, vi conviene correre ad aggiornare immediatamente l’app Trenitalia, specie se siete viaggiatori incalliti. Se avete domande da farci il box dei commenti in basso è a vostra disposizione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.