Messi 700. È davvero il più grande di tutti i tempi

Lo storico traguardo è l’ennesima consacrazione di Messi. Il calciatore contemporaneo più decorato è più forte di Ronaldo, di Pelè e persino di Maradona?

249
CONDIVISIONI
Messi, attaccante Barcellona

Messi festeggia quota 700. Tanti sono le reti segnate da Messi in partite ufficiali. Una carriera folgorante quella di Messi che continua a sbalordire a suon di primati.  700 reti sono un bottino formidabile per Messi al punto che, celebrando l’impresa, si è riaperto il dibattito sul tema: chi il più grande di tutti i tempi?

Con le sue 700 reti Messi merita certamente un posto nell’olimpo pallonaro al cospetto del suo rivale contemporaneo Cristiano Ronaldo  e dei due miti: il brasiliano Pelè ed il connazionale argentino Maradona.

Stiamo parlando di campioni enormi che hanno segnato un’epoca e firmato imprese memorabili. Stabilire chi sia il più grande di tutti i tempi tra Pelè, Maradona, Messi e Cristiano Ronaldo è impresa ardua anche in considerazione dei parametri che possono esser presi in considerazione.

Pelè ha realizzato oltre mille reti, molte più di Messi, ma non ha mai giocato in Europa come Messi. Cristiano Ronaldo ha vinto gli Europei con il Portogallo e sollevato al cielo più Coppe dei Campioni di Messi ma ha vinto meno Palloni d’Oro individuali. Maradona ha portato al trionfo mondiale l’Argentina ed allo scudetto il Napoli che mai prima aveva vinto nulla, a differenza di Messi  che ha però ha stravinto con una big come il Barcellona ed ai Mondiali ha sempre fallito.

Insomma gli argomenti pro/contro Messi migliore di tutti i tempi sono molteplici e rendono il dibattito incerto ed appassionante in un intreccio turbinoso di numeri, statistiche, comparazioni che neanche il più sofisticato algoritmo riuscirebbe a metter in ordine.

Il dubbio iniziale resta: Messi il migliore di tutti i tempi? Si, no, forse. Io dico non ancora. Al fuoriclasse argentino manca il titolo mondiale ed una vittoria nazionale in una squadra come il Napoli cioè un club importante ma di certo di seconda fila nelle gerarchie storiche del calcio italiano.

Riuscisse in questa duplice impresa, la discussione potrebbe pendere decisamente dalla sua parte e Messi potrebbe esser incoronato migliore di tutti i tempi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.