Deadwind 2 su Netflix dal 1° luglio, negli 8 nuovi episodi la verità sull’assassino di Anna

Gli episodi di Deadwind 2 su Netflix dal 1° luglio, le indagini di Karppi e Nurmi approdano alla verità sul misterioso caso di Anna

Deadwind 2 debutta su Netflix il 1° luglio, con 8 nuovi episodi che rappresentano la seconda parte della prima stagione.

La serie diretta e creata da Rike Jokela, una co-produzione tra la finlandese Dionysos Films e la società tedesca H&V Production, si inserisce nel fortunato filone dei noir nordici che tanto successo sta avendo sia sulle emittenti generaliste nel Nord Europa che sulle piattaforme streaming.

Deadwind 2 riparte dai sospetti dei detective della squadra omicidi della polizia di Helsinki nel caso dell’assassinio di Anna Bergdahl (Pamela Tola), sepolta su una spiaggia appartenente alla società di ricerca sull’energia eolica Tempo. Nella prima stagione, infatti, gli agenti Sofia Karppi (Pihla Viitala) e Rookie Sakari Nurmi (Lauri Tilkanen) hanno ricostruito il background della vittima e i suoi rapporti con la società per cui lavorava come consulente, arrivando ad individuare un insospettabile come potenziale assassino.

Acclamato dalla critica, questo thriller poliziesco ad alta tensione, ambientato negli affascinanti scenari imbiancati di Helsinki, è stato paragonato per intensità e qualità drammaturgica ad altri titoli nordici di successo come The Killing e The Bridge.

Deadwind 2 arriva su Netflix a un anno dal debutto della piattaforma prima stagione e quasi due anni dopo l’esordio assoluto della serie in Finlandia nel marzo 2018, col titolo originale Karppi. Con la seconda stagione – per un totale di 20 episodi – si conclude la trama del mistero della morte di Anna con la rivelazione dell’identità dell’assassino, dunque non è prevista una terza stagione.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.