Beautiful Minds su RaiPlay: da Lino Guanciale a Paola Cortellesi, 10 artisti raccontano la ripartenza post Covid-19

Il mondo dello spettacolo post Covid-19: in Beautiful Minds su RaiPlay, 10 figure dello spettacolo italiano raccontano com'è la loro vita dopo la pandemia

163
CONDIVISIONI

Raccontare la ripartenza del mondo dello spettacolo post Covid-19; questo è l’obiettivo di Beautiful Minds su RaiPlay, nuovo programma presto disponibile sulla piattaforma dell’azienda romana di Viale Mazzini.

Beautiful Minds su RaiPlay raduna a sé 10 protagonisti della cultura italiana per raccontarsi in prima persona. Una testimonianza di idee e di storie per indicare la strada della ripartenza e del futuro. Da Maurizio De Giovanni a Paola Cortellesi, da Gianrico Carofiglio a Lino Guanciale: il programma sarà online da martedì 7 luglio in esclusiva sulla piattaforma RaiPlay.

Maurizio De Giovanni è uno scrittore di romanzi soprattutto gialli. Dai suoi libri è stata tratta la fiction Rai, I Bastardi di Pizzofalcone, le cui riprese della terza stagione sono state sospese lo scorso marzo causa Covid-19. Il set dovrebbe riaprire a luglio, secondo quanto scrive Napoli Today. “I bastardi di Pizzofalcone 3… stiamo riaccendendo i motori. Scanzatevi”, così aveva scritto il protagonista Alessandro Gassmann su Twitter. Altre fiction attese, tratte sempre dai romanzi di De Giovanni, sono Il Commissario Ricciardi (con Lino Guanciale nel ruolo del tormentato Luigi Alfredo Ricciardi, al debutto il prossimo anno) e Mina Settembre (spetterà a Serena Rossi indossare i panni della protagonista).

Paola Cortellesi sarà invece Petra Delicato, l’ispettrice della mobile creata dall’autrice spagnola Alicia Giménez-Bartlett, nella nuova serie tv targata Sky Original, in onda a settembre in Italia.

Gianrico Carofiglio è un ex magistrato noto per i suoi lavori come autore della serie sul personaggio Guido Guerrieri, un avvocato e sul maresciallo Pietro Fenoglio.

Infine, Lino Guanciale è sicuramente uno dei volti più noti della televisione italiana. Negli ultimi anni lo abbiamo visto in diverse fiction Rai: da La Dama Velata a L’Allieva (ora impegnato sul set della terza stagione per ultimare le riprese), Non Dirlo al Mio Capo (in replica ogni domenica sera sulla rete ammiraglia) e La Porta Rossa (di cui è stata confermata una terza stagione). Nei mesi scorsi, in diverse occasioni Guanciale ha raccontato di aver ricevuto lo stop alle riprese mentre stavano girando gli ultimi episodi. “Con Alessandra Mastronardi eravamo sul set quando il 9 marzo ci siamo fermati a metà delle riprese, uno stop sacrosanto”, ha spiegato l’attore in un’intervista. “Solo rispettando le regole si può venirne fuori”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.