Sul bagaglio a mano Ryanair ancora dubbi ma c’è un tweet ufficiale

Un riscontro della compagnia aerea su Twitter può essere un'indicazione utile

5
CONDIVISIONI

Come stanno le cose per il bagaglio a mano Rynair dopo le nuove disposizioni dell’ENAC che vieta di posizionare anche i piccoli trolley nelle cappelliere degli aerei? Dopo le comunicazioni di Alitalia e EasyJet mancano ancora le indicazioni specifiche sul sito di questa terza compagnia aerea.

Da domani 1 luglio proprio Ryanair ha annunciato la ripartenza definitiva di voli nazionali e internazionali proprio dall’Italia. Sul sito del vettore mancano tuttavia delle indicazioni relative al bagaglio dei viaggiatori proprio a seguito delle indicazioni dell’ENAC. Sono dunque molti i viaggiatori che partiranno nelle prossime ore e che non sono ancora certi di come comportarsi. Saranno obbligati a imbarcare in stiva la loro valigia in ogni caso? Dovranno affrontare un costo aggiuntivo per farlo oppure no?

In mancanza di una nota esaustiva proprio sul sito della compagnia, attraverso il profilo Twitter ufficiale della società si apprende comunque quanto segue:

Dal cinguettio si apprende che chi ha acquistato un biglietto con priorità avrà diritto a caricare un trolley di peso non superiore ai 10 chilogrammi in stiva, senza alcuna spesa ulteriore. Purtroppo non sono stati raccolti, almeno al momento di questa pubblicazione, altri feedback che diano indicazioni utili anche in casistiche diverse da quella menzionata. Chi, ad esempio non è in possesso di un biglietto con priorità dovrà affrontare un costo per imbarcare il suo bagaglio, anche se di piccole dimensioni?

Alla ripartenza di domani 1 luglio di una parte dei voli, il bagaglio a mano Ryanair non potrà più essere riposto nella cappelliera, come indicato dall’ENAC. La compagnia aerea dovrà dunque adeguarsi in ogni modo almeno per i voli in partenza o in arrivo dall’Italia. Magari le prossime ore saranno decisive per la distribuzione di linee guida più precise ai viaggiatori o comunque in aeroporto saranno fornite indicazioni più precise al riguardo.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.