Primo pacchetto di sticker WhatsApp animati in download per le beta Android e iOS

I primi dettagli sul pacchetto di adesivi dinamici subito a disposizione dei tester

15
CONDIVISIONI

Più di qualcuno li attendeva con ansia ma ora gli sticker WhatsApp animati sono arrivati. La versione beta dell’applicazione di messaggistica, nella build Android 2.20.195.1 e iOS 2.20.70.26 contiene proprio il primo gruppo di adesivi dinamici che faranno la differenza nella chat.

Dell’arrivo della novità per il servizio di comunicazione avevamo già parlato nei giorni scorsi. Dalle indiscrezioni si è passati ora ai fatti e chiunque partecipa al programma di test per l’applicazione di messaggistica ha la possibilità di ottenere subito gli adesivi nuovi di zecca.

Come pure già raccontato l’implementazione della nuova funzione è organizzata in tre fasi e di fatto ora siamo giunti all’ultimo step della lista. Sempre per i tester pubblici ora ci sarà la possibilità di:

  • visualizzare adesivi animati, salvarli e inviarli ai contatti;
  • importare adesivi animati da app di terze parti;
  • scaricare pacchetti di nuovo sticker direttamente nello store WhatsApp.

Il download del primo pacchetto di sticker WhatsApp animati è dunque la vera novità delle ultime ore. Il gruppo di adesivi in questione si chiama Playful Piyomaru e sarà possibile ritrovarlo nell’apposita sezione selezionando il tasto “+” per l’aggiunta di un nuovo contenuto. Il peso complessivo è di 2.8 MB. Il simpatico pulcino animato rappresenta diversi stati d’animo come la felicità, la rabbia, il dinamismo, la noia e molto altro ancora. Per questo motivo, non mancherà di essere subito utilizzato in tante chat per dargli quel pizzico di novità che non guasta mai.

L’odierno pacchetto di sticker WhatsApp dinamici pronto al download dovrebbe essere solo il primo di una lunga serie. Va chiarito che l’animazione del piccolo pulcino termina dopo qualche secondo e non viene ripetuta. Non è ben chiaro se gli sviluppatori hanno intenzione di porre rimedio a questo tipo di limitazione o la scelta di mantenere l’adesivo statico dopo un po’ di tempo è voluta. Le prossime beta e poi la versione finale della novità in aggiornamento stabile ci daranno la risposta definitiva.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.