Giusy Ferreri ed Elettra Lamborghini in La Isla, un inno alla leggerezza prodotto da Takagi & Ketra

Giusy Ferreri ed Elettra Lamborghini danno forma alla loro prima collaborazione: sarà questa la hit estiva?

19
CONDIVISIONI
PH: COSIMO BUCCOLIERI

Giusy Ferreri ed Elettra Lamborghini in La Isla, il nuovo singolo da oggi disponibile in digitale e da venerdì 3 luglio in rotazione radiofonica. Alla produzione del brano c’è il duo di hit maker del momento: Takagi & Ketra.

Per la prima volta nella loro carriera, Giusy Ferreri ed Elettra Lamborghini si trovano a duettare. Il risultato è un brano dalle atmosfere tipicamente estive che promette di far ballare tutti almeno fino a settembre.

Due identità forti, due donne protagoniste della musica italiana che giocano con le note per tirare fuori il loro lato più istintivo ed intenso, danno forma ad brano che è un inno all’estate, alla leggerezza e alle good vibes.

La Isla è un brano allegro, libero ed iconico, costruito sulle note trascinanti di una salsa pop-urban che batte il tempo e inaugura l’estate.

La Isla è di buon auspicio, un passo verso la stagione più bella e travolgente, fatta di ritorni e nuove avventure, di notti d’amore intense e disincanto leggero vista mare. “Tu mi fai cantare, ti giuro non ho più bisogno di niente”, cantano Giusy Ferreri ed Elettra Lamborghini nel ritornello: la musica, la canzone giusta nella playlist e niente di più per lasciarsi andare alla felicità e al relax elle calde serate dell’estate.

La produzione artistica di Takagi & Ketra è una garanzia: i due producer hanno scelto proprio la voce forte e potente di Giusy Ferreri lo scorso anno per il tormentone Jambo. Ora la collaborazione continua ma questa volta non su un singolo di Takagi e Ketra bensì su un pezzo che riporta in radio Giusy Ferreri ed Elettra Lamborghini.

Testo La Isla

Giusy!
Elettra, Elettra Lamborghini

Ay papi non mi paghi l’affitto
vogliamo fuggire e aprire un bar solo Mojto
dico, non ci sono stelle sul soffitto
mamma lo diceva sei carino ma non ricco
per stare bene trovi sempre una maniera
non ti fidare che nessuno sa cos’è, eh eh eh
la felicità è come un’altalena
decidi sempre tu quando scendere eh eh eh

La notte vicino al faro
il mare si accende ti porto con me
la notte mi parli piano
la isla è lontana che importa se

Tu mi fai cantare
ti giuro non ho più bisogno di niente
mi fai cantare
ti giuro non ho più bisogno di niente
se stai con me, me, me lo giuro
non ho più bisogno di niente
se stai con me me me ti giuro
non ho più bisogno di niente

Bella atmosfera, si sta da Dio
ti ho scritto tutto in un messaggio ora lo invio
è quasi sera, tu dove sei
io vado giù a ballare con gli amici miei
io fatta così in amore sincera
Parigi Dakar corro per la frontiera
c’era
qualcosa di te che non trovo in nessuno
papi papi, te lo giuro

La notte vicino al faro
il mare si accende ti porto con me
la notte mi parli piano
la isla è lontana che importa se

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.