Terminate le riprese di Suburra 3: si chiude la “storia” di Spadino ed Aureliano con un look nuovo

Le riprese di Suburra 3 sono terminate con Aureliano e Spadino pronti alla vittoria finale o a scappare via con un nuovo look?

2971
CONDIVISIONI

Una foto con scritto “spoiler” chiude le riprese di Suburra 3. La foto in questione è quella che Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara pubblicano sui loro profili social e i soggetti dello scatto sono proprio loro due in quello che sembra il loro look da finale di Suburra. Chi segue le anticipazioni sa bene che questo terzo capitolo sarà anche l’ultimo e che, quindi, si avvicinerà molto a quello che poi sarà la trama del film di Stefano Sollima, ma se non fosse così del tutto?

La foto mostra Alessandro Borghi in una versione tutta nuova, con una barba “geometrica” e una cresta biondo platino mentre Giacomo Ferrara ha i capelli ben rasati ai lati e ha perso la sua cresta da principe degli zingari. Tutto lascia pensare ad un salto temporale e alla possibilità che entrambi abbiano scelto di cambiare per mimetizzarsi o scappare via per un po’ dai loro nemici. Dall’altro lato, però, quello potrebbe essere il look di chi ha vinto e adesso si prepara a regnare. Quale sarà la verità?

Ecco lo scatto postato nella tarda serata di ieri:

View this post on Instagram

Spoiler.

A post shared by Alessandro Borghi (@alessandro.borghi) on

Le riprese di Suburra 3 sono terminate proprio in queste ore per chiudere in bellezza cinque anni che hanno regalato al pubblico la prima serie italiana targata Netflix e ai suoi protagonisti il successo che meritano. Aureliano e Spadino si ritroveranno nell’ultimo capitolo della serie, in più sanguinoso, ad un passo dalla vittoria, con nuovi nemici da combattere e vecchi fantasmi del passato (vedi Manfredi Anacleti, fratello maggiore di Spadino, risvegliatosi dal coma nel finale della seconda stagione).

View this post on Instagram

Già sa mme!

A post shared by adamo dionisi (@cacaruziello) on

La vita del giovane zingaro è in pericolo mentre all’orizzonte si profila l’unione tra lui, Aureliano e Adriano, ex braccio destro di Samurai. Proprio lui nel finale si è offerto alla coppia di complici, per tentare la scalata al potere e liberarsi del boss reo di non essere più quello di un tempo e pronto a scendere a patti con uno come Cinaglia. Il resto lo scopriremo solo quando i nuovi episodi di Suburra 3 saranno rilasciati su Netflix in autunno per chiudere i conti con Aureliano, Spadino e la loro conquista.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.